English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


CENTOVENTI 2001: IL GUSTO DEL TEMPO SECONDO RONCO CALINO - 20/04/2012
L’edizione 2012 di Vinitaly ha segnato, per Ronco Calino, il lancio del nuovo “Centoventi 2001”: un Franciacorta mantenuto sui lieviti per ben centoventi mesi. Ottenuto da uve Chardonnay (60%) e Pinot nero (40%), si presenta con un colore giallo paglierino intenso, un perlage molto fine, continuo e con spuma fine e compatta. Ma è il profumo a stupire: ricco di note fruttate è fine e complesso e ricorda la frutta matura; il sapore è morbido ed elegante. «Abbiamo iniziato a produrre vino per puro piacere» ci racconta Paolo Radici titolare di Ronco Calino «e la nostra filosofia è sempre stata quella di produrre seguendo tempi e metodi della natura. Ecco perché i ‘Centoventi’ li sentiamo particolarmente rappresentativi del nostro modo di essere e di pensare. Ci raccontano che solo con la pazienza e la lentezza si ottengono ottimi risultati».

ARIA DI ESTATE CON GUSTOSÍA - 20/04/2012
Con l’arrivo della bella stagione nella lista dessert di bar, ristoranti e hotel non possono certamente mancare i Sorbetti e le Creme fredde. Il catalogo GUSTOSÍA ne propone diverse tipologie per soddisfare anche i clienti più esigenti. Oltre al classico e intramontabile sorbetto al Limone, GUSTOSÍA offre quello al Cocco e Ananas particolarmente adatto nelle calde giornate estive. Per i più golosi invece c’è quello al Cioccolato fondente. Tutti e tre i sorbetti sono inoltre senza glutine. Di alta qualità sono poi le Creme fredde che GUSTOSÍA propone nelle tre versioni al Caffè, al Tiramisù e allo Yogurt, anche queste senza glutine, fresche e da arricchire con frutta di stagione, biscotti o qualsivoglia decorazione che aggradi lo chef. La linea per il foodservice di MEC3 è stata presente all’FHA di Singapore dal 17 al 20 aprile e partecipa al CIBUS di Parma dal 7 al 10 maggio.

BORMIOLI ROCCO PRESENTA IN ANTEPRIMA IL NUOVO CALICE IN COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER - 20/04/2012
In occasione della 46° edizione di Vinitaly, Bormioli Rocco ha presentato il nuovo “Calice Degustazione AIS”, nato da un progetto di collaborazione con AIS, l’Associazione Italiana Sommelier, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze della ristorazione in termini di eleganza del design e dalle forme e dimensioni ideali per esaltare le caratteristiche organolettiche dei vini. Il nuovo calice Degustazione AIS rappresenta infatti il giusto mix di performance ed estetica: è realizzato in vetro Star Glass, l’innovativo materiale che si distingue per l’eccellente trasparenza e brillantezza e per la totale neutralità del colore del vetro, caratteristiche chiave in un’ottica di degustazione. L’eleganza delle forme è garantita dal gambo stirato senza alcun punto di saldatura e da spessori del bevente particolarmente sottili, grazie al taglio laser.

IL BENESSERE IN BOTTIGLIA - 20/04/2012
Ricavata dalla polpa e dal succo delle foglie dell’aloe vera, leggermente addolcita con miele e succo di canna da zucchero, Vivaloe è una bevanda naturale, senza aromi o coloranti artificiali, dalle proprietà benefiche. L’aloe vera è una pianta che contiene 16 amminoacidi e 20 minerali e possiede virtù straordinarie: svolge un’azione idratante e disintossicante, ha eccellenti qualità rigeneranti nella cura della pelle, è un ottimo antiossidante, nutriente e tonificante cellulare. Perfetta per una pausa rilassante e rinfrescante, Vivaloe, con succo e polpa in pezzettini, è disponibile, oltre che nella formula originale, in quattro gradevoli gusti alla frutta. È così che Vivaloe con succo di melone bianco si propone in versione delicata, mentre diventa una bevanda particolarmente fresca e stuzzicante con succo di anguria. Ancora più dissetante con limonata rosa e diviene particolarmente piacevole con la pesca. Vivaloe è importata e distribuita in Italia dal gruppo Biscaldi.

TUTTO IL SAPORE DELLA FRUTTA IN MIX - 20/04/2012
Le migliori varietà di frutta provenienti da tutto il mondo selezionate per la preparazione dei cocktails: ecco Finest Call, importato e distribuito in Italia dal gruppo Biscaldi. Le fragole, raccolte a mano nel periodo di massima maturazione, provengono dalla California, così come i limoni. Il lime è raccolto a mano in un’area delimitata della costa messicana, mentre il mango arriva dall’India e il melograno dalla Turchia. L’azienda American Beverage Marketers, leader negli Stati Uniti nella produzione di premix per cocktails, è stata pioniera nell’utilizzo di un esclusivo e innovativo processo di lavorazione che mantiene inalterati il colore e il sapore del frutto oltre che permettere una maggiore conservazione del prodotto. La gamma Finest Call si compone di puree, ready to mix e basi ed è confezionata in bottiglie studiate per le esigenze degli operatori del settore. Con etichetta antiscivolo e collo lungo, consentono un’ottima impugnatura mentre il PET trasparente permette di monitorare il quantitativo del prodotto all’interno. Il versatore brevettato consente un flusso continuo e il tappo con codice colore dà la possibilità di riconoscere immediatamente il prodotto.

PERLINI: IL METODO RIVOLUZIONARIO PER LA CARBONIZZAZIONE DEI COCKTAIL - 02/02/2012
Ogni bartender insegue sempre il cocktail perfetto. Il metodo Perlini può aiutare e agevolare questa ricerca. Il metodo Perlini è un sistema rivoluzionario, adatto a coloro che ricercano la perfezione nel proprio mestiere e che amano cimentarsi in nuove e personali ricette e rivisitazioni di drink classici. Serve per realizzare cocktail e drink in un tempo velocissimo senza introdurre selz e quindi senza diluire la miscela di base e lo si può applicare a ogni preparazione, indipendentemente dagli ingredienti. Funziona esattamente come un cocktail shaker tradizionale, ma il Perlini Carbonating Cocktail Shaker, è un recipiente a pressione che è pressurizzato con anidride carbonica. Basta aggiungere ghiaccio nello shaker insieme con tutti gli ingredienti (liquori, succhi, frutta, aromi ecc), chiudere lo shaker, pressurizzare, agitare per cinque secondi, e il gioco è fatto! A differenza di quando si utilizza il selz, con il Perlini Carbonating Cocktail Shaker, non si diluisce la bevanda e questo impedisce di abbassare la concentrazione e la forza dei sapori e dei profumi del cocktail. Il sistema Perlini è un sistema di carbonizzazione dei cocktail che nasce dalla geniale intuizione da Evan Wallace, un fisico e inventore che pensò molti anni fa a come ridare buon “perlage” a uno champagne o spumante che avesse perso gran parte della sua carbonizzazione dopo essere stato aperto. Il famoso sistema Perlini Perlage non è altro che il precursore del Perlini Carbonating Cocktail Shaker. L’idea alla base del Perlini è quello di avere una sola camera che funziona come uno shaker. Gli shaker Perlini possono essere riempiti con ogni ingrediente e con ghiaccio e agitati come lo si può fare con un normale shaker. In linea di principio, la solubilità dei gas diminuisce con l’aumentare della temperatura, il che significa che la bevanda deve essere il più fredda possibile per garantire la miglior efficacia di carbonizzazione. Provatelo con tutti i cocktail, ma in particolare con quelli a base agrumata e vi stupirete dei fantastici risultati!

I VINI PELLEGRINO SUL PODIO DELLA GUIDA AI VINI 2012 DEL GIORNALE DI SICILIA - 02/02/2012
Cantine Pellegrino conquista le 5 stelle assegnate dalla Guida ai Vini 2012 del Giornale di Sicilia, curata da Fabrizio Carrera e Gianni Giardina. I prodotti premiati dalla rinomata guida sono: il “Gibelè” 2010 Zibibbo Secco IGP Sicilia Duca di Castelmonte, vino bianco dal gusto secco, fresco, con lunga persistenza aromatica di agrumi, pesca bianca, glicine e gelsomino che si è rivelato ottimo in abbinamento con antipasti di pesce e crostacei e piatti di cucina marinara non disdegnando l’accostamento con le omelette della tradizione regionale. Il Tripudium Rosso 2009 IGP Sicilia Duca di Castelmonte vino di colore rosso rubino intenso con riflessi granati. Profumi intensi di frutti di bosco e amarena cui si aggiungono accattivanti sentori balsamici di resina e di ginepro e gradevoli note speziate. Gusto caldo, di corpo, armonico con lunga persistenza e piacevole tannicità. Si abbina a piatti a base di carne, arrosti, selvaggina e formaggi stagionati. «Grande soddisfazione – ha detto l’Amministratore Delegato Benedetto Renda – per questo ulteriore riconoscimento a due dei nostri prodotti di punta che nel corso di quest’anno hanno mietuto grandi successi».

TENUTE COLLESI RECUPERA UN PEZZO DI STORIA DELLA MARINA ITALIANA - 02/02/2012
Hanno partecipato numerosi al Porto turistico di Riccione, al varo di uno storico lancione da pesca, riportato ai suoi antichi splendori anche grazie al contributo del birrificio artigianale Collesi, che da sempre è sensibile alle tematiche legate alle antiche tradizioni e alla valorizzazione del territorio. Il recupero di questo storico esemplare è stato un avvenimento di rilievo per gli appassionati del mare, che hanno potuto ammirare l’imbarcazione in tutta la sua bellezza e tirata a lucido. Costruita negli anni ‘50 con i suoi due alberi, armata con vele al terzo, secondo la tradizione velica diffusa nella zona del medio e alto Adriatico, il lancione ha richiamato numerosi curiosi e appassionati come fosse un evento di rara importanza. Dalla prossima estate i turisti potranno provare l’emozione di navigare a bordo di un pezzo di storia della marina, degustando le ottime birre artigianali Collesi. Giuseppe Collesi e Roberto Bini, titolari della Collesi-Bini, la società che commercializza in Italia e in tutto il mondo queste ottime birre artigianali, sono da sempre sostenitori delle antiche tradizioni legate alla valorizzazione del territorio. «Abbiamo voluto sostenere fortemente questo progetto di restauro – afferma Giuseppe Collesi – per sottolineare l’importanza delle tradizioni locali». «Come produttori di birra artigianale di qualità – prosegue Roberto Bini – apprezziamo i valori semplici di un tempo che risaltano i sapori di antiche tradizioni senza perdere di vista l’innovazione, per rimanere al passo coi tempi in modo autentico e genuino».

AL VIA LE ISCRIZIONI PER LA DIAGEO RESERVE WORLD CLASS 2012 - 02/02/2012
Aprono le iscrizioni a World Class, l’esclusivo palcoscenico internazionale che mette alla prova il talento e la creatività dei migliori bartender di tutto il mondo. Giunta alla sua quarta edizione, la competizione coinvolgerà oltre 10.000 tra i più eclettici e ispirati mixologists provenienti da 43 paesi mettendoli alla prova con gli spirits più nobili e raffinati del portfolio Reserve – la divisione luxury di Diageo – che include il gin Tanqueray No. TEN, il rum Zacapa la vodka Ketel One e la tequila Don Julio. Lo scorso anno fu Manabu Ohtake del Tower’s Bar Bellovisto ad aggiudicarsi i voti della giuria, conquistando il titolo di Diageo Reserve World Class Bartender Of The Year 2011. Una vera e propria svolta per il bartender giapponese che gli ha consentito di pubblicare il suo primo libro di cocktail e di visitare numerosi paesi. A partire dal prossimo mese di marzo inizieranno le semifinali nazionali per eleggere il rappresentante italiano che parteciperà alla finale europea, il cui vincitore concorrerà alla finale mondiale. Per partecipare è necessario iscriversi all’indirizzo worldclass2012@gmail.com o contattare il proprio referente Diageo di zona.

STOCK ITALIA ARRIVA KEGLEVICH K–GUAR - 02/02/2012
A partire da questo mese di febbraio Vodka Keglevich ha ampliato la sua vasta gamma di vodke alla frutta con Keglevich K-Guar (0,70 lt). Disponibile nel canale horeca, la proposta appena lanciata è il risultato dell’incontro tra la migliore vodka bianca a tripla distillazione e il distillato di guaranà e ginseng che le conferiscono un sapore originale, in linea con gli attuali trend del mercato. Anche il packaging è stato pensato per esaltarne la distintività: da un lato c’è il colore, blu elettrico, una tonalità che rimanda al contesto di consumo più indicato, cioè il mondo della notte; dall’altro, la classica immagine del frutto che è stata sostituita da un effetto di colori finalizzato a richiamarne il gusto. «Il prodotto – spiega Sara De Angelis, trade marketing manager Stock – è stato realizzato per regalare una nuova variante distintiva e dai tratti moderni ai consumatori Keglevich che, dal brand, si aspettano sempre nuove e inattese rivoluzioni di gusto».

Pagine totali: 68 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 ]