English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


DIAGEO FA RINASCERE DUE ICONICHE DISTILLERIE DI SCOTCH “PERDUTE” - 10/11/2017
Port Ellen e Brora, due delle distillerie scozzesi “perdute” più stimate nell’industria mondiale degli alcolici, stanno per tornare in attività in tutto il loro splendore. Chiuse dal 1983, torneranno in uso grazie a Diageo, società leader mondiale nel settore dello Scotch whisky, che ha investito ben 35 milioni di sterline negli antichi stabilimenti produttivi. Nei 34 anni trascorsi dalla chiusura di Brora, nella remota costa est del Sutherland, e Port Ellen, sulla famosa isola di Islay, i whisky un tempo prodotti in questi stabilimenti sono diventati alcuni tra gli Scotch whisky più apprezzati e ricercati, elevando queste distillerie fantasma quasi a luoghi di culto per gli appassionati e i collezionisti. La decisione della società, spinta anche dalle richieste dei clienti, riflette la forte crescita del mercato del Single Malt Scotch e l’opportunità di creare nuove generazioni di consumatori. Le distillerie saranno rilanciate con un’attenzione meticolosa ai dettagli, replicando, ove possibile, i regimi di distillazione e il carattere degli stabilimenti originali. Disporranno di sedi dedicate all’accoglienza dei visitatori, destinate a diventare attrazioni iconiche nel panorama del turismo scozzese. Si stima che le distillerie torneranno in attività entro il 2020.

NUOVA TERRAZZA MARTINI BIANCAVIGNA VINCE IL TRE BICCHIERI DEL GAMBERO ROSSODI PESSIONE - 10/11/2017
A vincere l’ambito premio Tre Bicchieri del Gambero Rosso è stato un vino dell’azienda BiancaVigna, il Conegliano Valdobbiadene “Rive di Ogliano” Brut Nature 2016; il Gambero Rosso ha quindi distinto, per la prima volta nella storia della Guida, un vino di Conegliano. Questo Prosecco Superiore Millesimato, 100% Glera, presenta un colore brillante, giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli, dal perlage finissimo e persistente e profumo complesso con sentori che ricordano, oltre alla mela verde e alla pera, anche la pesca bianca, l’albicocca e un delicato floreale. Al sapore risulta molto cremoso ed elegante. Ampio, fresco, persistente e con un’ottima corrispondenza gusto-olfattiva. «Vediamo in questo premio l’incoraggiamento a proseguire il nostro lavoro e a continuare a raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati» hanno dichiarato Elena ed Enrico Moschetta, alla guida dell’azienda.

NUOVA TERRAZZA MARTINI DI PESSIONE - 10/11/2017
Presentata lo scorso 4 ottobre la rinnovata Terrazza MARTINI di Pessione, vivace punto d’incontro del territorio situato nella palazzina storica della sede produttiva di Martini & Rossi, a pochi km da Torino. A seguito del restyling, la location rappresenta il fil rouge fra tradizione e futuro dell’azienda. Video art delle pubblicità che hanno fatto la storia di MARTINI, Spazio delle Spezie, dove protagoniste sono l’artemisia e le piante aromatiche che si utilizzano per produrre il vermouth, le tradizionali boiserie a muro rivisitate in chiave moderna, le nuove poltrone Papilio sono solo alcune delle novità del progetto di interior design seguito dalla direzione lavori di Roberto Carella e dal coordinamento di produzione di Sabina Beckert, senza dimenticare il nuovo lighting design realizzato da Paola Urbano che mira a valorizzare le ambientazioni attraverso cornici luminose cangianti. «Siamo orgogliosi di questo risultato – ha commentato Giorgio Castagnotti, Presidente di Martini & Rossi – la Terrazza MARTINI di Pessione è il luogo in cui risiedono la storia e il cuore dell’azienda; con questo restyling Casa MARTINI si conferma come attrazione del territorio oltre che un luogo unico per accogliere eventi privati e conference meeting, appuntamenti culturali e occasioni social».

CAVIT SI RACCONTA AL MILANO CONTRACT DISTRICT - 10/11/2017
Appuntamento d’eccezione, lo scorso 12 ottobre, al Milano Contract District per Cavit, nome di punta del comparto vitivinicolo italiano, che con il marchio Altemasi ha recentemente siglato un accordo di partnership con il primo distretto del design dedicato al mondo real estate e contract. Nella suggestiva cornice dello showroom milanese, Cavit ha presentato la sua attività relativa alla produzione di un’ampia gamma di vini trentini, di cui rappresenta più del 60% della produzione totale. L’azienda, che riunisce dieci cantine sociali per oltre 4.500 viticoltori, nel corso di quasi settant’anni di attività ha sviluppato un’expertise singolare in cui filiera e sistema si fondono in un virtuoso modello di cooperazione, unico in Italia, sintesi di artigianalità e organizzazione, rispetto per la tradizione e avanguardia tecnologica, sostenibilità e ricerca scientifica. Cavit è così in grado di coniugare la qualità dei propri vini in tutte le espressioni, dal daily al fine wine. Con una media di 1,2 ettari di proprietà a testa, i coltivatori che compongono la filiera Cavit rappresentano l’anima di un sistema produttivo che unisce passione artigianale e importanti investimenti all’avanguardia sul fronte dell’innovazione. «Il nostro progetto PICA – spiega Andrea Faustini, enologo e responsabile scientifico team agronomico Cavit – rappresenta oggi la più avanzata piattaforma tecnologica in Italia per l’implementazione di una viticoltura intelligente ed eco-sostenibile». Se nel canale della distribuzione moderna, cui è dedicata l’ampia linea Mastri Vernacoli, Cavit vanta quote da leader con due dei suoi vini tra le prime 5 referenze del mercato, sul fronte del canale Horeca, rivolto alla ristorazione e alle enoteche, oltre ad Altemasi, propone vini di alto livello con le linee Maso, Trentini Superiori e Bottega Vinai, espressione del territorio e della migliore arte enologica della cantina.

AUTOGRILL E INTESA SANPAOLO: CON PURO GUSTO LA PAUSA È IN BANCA - 10/11/2017
Per la prima volta in Italia uno store Puro Gusto, marchio Autogrill, evoluzione moderna del bar all’italiana con il coffee shop della tradizione anglo-americana, è entrato a far parte di una filiale Intesa Sanpaolo: quella di ultima generazione in Corso Vercelli a Milano. Lo spazio, dal design contemporaneo, moderno e raffinato, propone un’offerta premium di caffetteria e selezionate specialità gastronomiche. Due gli accessi per il pubblico: uno fronte strada per chi vuole accedere al solo locale di ristoro e uno ad accesso diretto per i clienti all’interno della banca, con la possibilità di transitare da uno spazio all’altro direttamente dall’interno dei locali. Aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 fino all’aperitivo e al sabato dalle 9 alle 13, comprende un’offerta sia salata sia dolce, piatti caldi e freddi con bevande che spaziano dai succhi agli smoothies, dai drink alcolici al caffè, fiore all’occhiello del brand. L’obiettivo è quello di estendere la fruibilità dello spazio ai clienti della banca e a tutti gli altri avventori nella logica della condivisione, filo rosso dei nuovi progetti di Intesa Sanpaolo.

EXILLES WINE SERIES RASTAL, TESTATI DA ASPI - 10/11/2017
Leggerezza, resistenza, funzionalità e capacità di esaltare gli aromi di molteplici tipologie di vino. Queste le qualità principali della nuova linea di calici EXILLES di Rastal, confermate dai test condotti dai Sommelier ASPI. I calici sono realizzati in cristallino addizionato di quarzo e frammenti di cristallo, un materiale molto resistente ai lavaggi, ideale per l’uso intensivo in ristorazione. Gli aspetti sensoriali della nuova linea sono stati curati personalmente da Giuseppe Vaccarini, presidente dell’Associazione della Sommellerie Professionale Italiana – ASPI. «All’esame visivo – ha detto Vaccarini – permettono di rilevare la limpidezza, il colore, la scorrevolezza, gli archetti e la struttura, ma anche l’effervescenza dei vini frizzanti e spumanti. All’esame olfattivo favoriscono il riconoscimento delle varie famiglie di aromi, la valutazione dell’intensità, della complessità, della finezza e dell’eleganza dei profumi. All’esame gustativo permettono di individuare con immediatezza la percezione delle sensazioni di morbidezza, freschezza e tannicità, oltre al loro equilibrio nella struttura e la persistenza gusto olfattiva ». I calici sono disponibili in due capacità per vini bianchi, rossi, fermi o frizzanti e per cocktail.

GIN DISTILLER`S CUT 2017 LIMITED EDITION DI UNTERTHURNER - 10/11/2017
Dopo il successo ottenuto con il lancio del Gin Originale Unterthurner nell’autunno 2016, la distilleria tradizionale di Marlengo presenta il suo pregiato Gin Distiller`s Cut 2017, il cui gusto parla di nobiltà al pari della sua etichetta. Il distillato 45%, in edizione limitata di 1.250 bottiglie da 0,7 litri, contiene come ingrediente base il Gin Originale Unterthurner. I suoi ingredienti – bacche di ginepro, lamponi, prugnole selvatiche, limoni e amaretti – sono arricchiti di un’alta percentuale di lamponi selvatici e aromatizzanti vegetali, più precisamente semi d’anice, cannella, coriandolo e scorze d’arancia, il che conferisce a questo nobile gin un gusto unico. Accentuato sentore di ginepro, freschezza, aroma fruttato ma con note calde percepibili al palato: queste le migliori caratteristiche del Distiller`s Cut Unterthurner. Il Südtiroler Distiller`s Cut 2017 può essere gustato puro o nel classico Gin Tonic, o anche come ingrediente di cocktail pregiati.

TERZO STORE A MILANO PER L’ÉCLAIR DE GÉNIE - 10/11/2017
Terza apertura a Milano per L’Éclair de Génie, brand francese di pasticceria non convenzionale. Dopo le due aperture del 2016 in corso Garibaldi e in corso di Porta Ticinese e dopo aver ottenuto due corner all’interno de La Rinascente (uno al settimo piano e l’altro al piano sotterraneo), lo scorso 28 settembre è stato inaugurato un terzo store al civico 6 di Piazzale Baracca. Prende dunque quota l’iniziativa avviata nel 2012 a Parigi dallo chef Christophe Adam con l’imprenditore Charles Lahmi, con il primo negozio nel quartiere del Marais e successivo ampliamento dell’attività in Asia, Russia, Canada e infine in Italia, per un totale di 26 punti vendita. Il fulcro del progetto ruota attorno all’“éclair”, il classico pasticcino francese dalla forma allungata riempito di crema e glassato, che Adam ha rivoluzionato senza snaturarlo dalla tradizione francese. Alla proposta dei dolci, L’Éclair de Génie ha integrato in esclusiva per i punti vendita milanesi un’offerta di prodotti salati d’autore da abbinare a cocktail artigianali e realizzati in loco nel laboratorio di corso di Porta Ticinese. In progetto uno sviluppo del brand da qui al 2020, con la previsione di aprire negozi anche in altre città italiane, come Venezia e Firenze, supportati da un laboratorio di produzione in loco.

MELGES 32 WORLD LEAGUE: SUCCESSO DELLA BARCA TARGATA NORDA - 06/09/2017
Prestigioso successo internazionale nel Campionato Europeo (formula regata unica su sei prove) per l’imbarcazione targata Norda. Nelle gare del World League, classe Melges 32, l’imbarcazione tutta italiana del Team “Torpyone – I Lupi di mare” si è aggiudicata il primo posto in quella che viene considerata la competizione velica di punta dello scenario internazionale. Guidato da Edoardo Lupi, al timone, e Massimo Pessina, con alla tattica Lorenzo Bressani, il Torpyone ha avuto la meglio nella combattuta sfida tenutasi dal 20 al 22 luglio scorsi a Sebenico, in Croazia. Una vittoria che porta il brand Norda ai massimi livelli nello sport velico, disciplina che sostiene costantemente e con la quale condivide i valori guida: natura, “purezza”, coesione del team. A partire proprio da questi principi, Norda sostiene lo sport fin dagli anni ’70, impegnandosi attivamente in svariate discipline. Il Campionato Europeo è motivo di orgoglio anche per “Acque Minerali d’Italia”, la Company di cui fa parte il brand. “Acque Minerali d’Italia” è infatti la Holding che controlla le società di imbottigliamento Norda, Sangemini Acque e Monticchio Gaudianello, tutte realtà che fanno capo alla famiglia Pessina.

RIPARTE IL TOUR ZACAPA - 06/09/2017
Torna il Tour Zacapa, il viaggio alla scoperta del celebre rum guatemalteco, da molti esperti considerato il migliore al mondo, interpretato dalle eccellenze della ristorazione italiana. 10 chef per 10 cene esclusive dedicate a Zacapa che coinvolge alcuni tra i migliori ristoranti d’Italia impegnati nell’abbinamento di alcune referenze della gamma in un menu creato ad hoc per i loro clienti. Dal 21 settembre al 30 novembre artisti del gusto come Bruno Barbieri, Daniele Usai e Luca Collami si cimenteranno nell’abbinamento di tre differenti referenze Zacapa con altrettanti piatti creati ad hoc per esaltare le note del pregiato rum dando vita a un’esperienza unica e irripetibile. Dal carattere intenso, profondo, distintivo, Zacapa può essere definito un autentico distillato di lusso, con una gamma che comprende Zacapa 23 Solera Gran Reserva, Zacapa 23 Edición Negra Solera Gran Reserva (in esclusiva per il mercato italiano) e Zacapa XO Solera Gran Reserva Especial, spesso definito il ‘cognac dei rum’. Oltre ai numerosissimi premi e riconoscimenti vinti negli anni – che lo hanno più volte decretato ‘il miglior rum al mondo’ – Zacapa ha l’onore di essere stato il primo brand a entrare nella ‘Hall of Fame’ dell’International Rum Festival, la principale manifestazione statunitense dedicata al rum.

Pagine totali: 68 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 ]