English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


PARTESA PRESENTA IL MANUALE “IL VINO. ISTRUZIONI PER L’USO” - 08/07/2013
352 pagine; 15 interviste a produttori e ristoratori; 5 approfondimenti su enologia, terroir, comunicazione; 32 cartine vinicole d’Italia, Europa, Mondo. Questi alcuni numeri di un libro che contiene tutte le facce del vino. Storia, vigneti, vinificazione, Doc e Docg, vitigni e uvaggi, marketing e comunicazione, degustazione, abbinamenti e mercati. Forte dei consensi ottenuti con la prima edizione nel 2000, Partesa aveva rilanciato la sfida nel 2008, in occasione del decennale di Partesa per il Vino. Nel 2013, grazie a un’accresciuta professionalità e autorevolezza, è nato un nuovo progetto che vuole dedicare al vino un ulteriore approfondimento per celebrare, ancora una volta, un prodotto con un’anima ben precisa. Per il nuovo volume, Partesa si è affidata alle migliori firme del panorama eno-giornalistico italiano: Antonio Boco, Giuseppe Carrus, Beppe Caviola, Federico Curtaz, Paolo De Cristofaro, Gianni Fabrizio, Nicola Frasson, Eleonora Guerini, Donato Lanati, Vittorio Manganelli, Alessandro Masnaghetti, Andrea Rea, Gian Piero Romana. Curatore: Roberto Racca. Un disegno reso possibile anche grazie al contributo dei produttori di “Partesa per il Vino”. “il Vino. Istruzioni per l’uso” si rivolge a un pubblico eterogeneo, composto da semplici curiosi del prodotto o attenti e sofisticati specialisti. Il manuale è un vero strumento didattico che racconta il vino nella storia, ne illustra gli aspetti tecnici e produttivi, le caratteristiche e le specificità, suddivise per tipologie e vitigni. Tutte le notizie necessarie a una comprensione basilare della materia vengono illustrate a beneficio dei partner commerciali, del trade specializzato, dei gestori dei locali e della rete di vendita, dando così vita a un prezioso percorso di formazione. Il volume, attraverso una prosa agile e sintetica, dedica uno spazio anche alla birra che, diversamente da un tempo, sta affiancando sempre più il vino nelle proposte specializzate del trade di qualità. Non manca l’esaustivo glossario che aiuterà i neofiti a trovare adeguata risposta ai dubbi sulla terminologia specialistica. L’editore Cinquesensi si occupa della distribuzione e della vendita del Manuale Vino nelle librerie e on line.

COME È DIFFICILE TENERE TUTTO PULITO IN ESTATE! - 03/06/2013
Con la bella stagione e con la possibilità di ospitare i clienti anche all’aperto, si moltiplica l’impegno e la difficoltà di tenere tutto in ordine, pulito e sgombro da involucri, tovaglioli e bicchieri monouso. Le pattumiere e i gettacarte sono il più prezioso alleato per offrire agli spazi interni, e soprattutto esterni, un aspetto pulito e fresco, igienicamente ineccepibile. Spesso, purtroppo, sono oggetti esteticamente scadenti. RG Commerciale (www.rgmania.com) ha scelto alcuni prodotti, e li propone soprattutto per la bella stagione, che hanno qualità tecnologiche ed estetiche molto interessanti: colore, design, prezzo abbordabile sono le caratteristiche degli articoli presenti in questa pagina. Gettacarta autoestinguente È disponibile in tre misure ed è realizzato in un materiale che aiuta a trattenere le fiamme in caso d’incendio favorendo il fatto che il focolaio si estingua. Ha un bel design moderno ed è disponibile in vari colori. Gettacarta push Luna Ha un design modernissimo questo gettacarta push senza pedale in grado di trattenere sgradevoli odori. Può essere abbinato a cestini e portaombrello della stessa linea. Posacenere Luna È alto circa 70 centimetri da terra, multifunzione con un design accurato che ben si sposa con gli altri articoli della stessa linea. Disponibile in più colori. Pattumiere Igienica e pratica anche la linea di pattumiere a pedale, disponibili in più misure, in acciaio inox, che per la gradevolezza del loro design possono essere collocate anche a vista.

L’Hotel Concorde riceve Mezzacorona - 03/06/2013
L’hotellerie è tra gli ambiti migliori per la presentazione del vino. Questa tesi è stata avvalorata lo scorso 9 maggio dall’enologo di Gruppo Mezzacorona Nosio Davide Semenzato e dallo Chef e Food & Beverage Manager dell’Hotel Concorde di Milano Michele Germino. Grazie a una serata a base di Rotari Trento Doc Metodo Classico, in tipologie Rotari Rosé e Cuvée 28, in abbinamento con alcune ricette della tradizione salernitana. «Questo - ha detto Germino - è stato il primo di una serie di eventi aperti al pubblico che celebreremo prossimamente per promuovere il nostro hotel». Nella sala banchetti, gremita di ospiti, Davide Semenzato ha guidato la degustazione come una vera lezione di enologia applicata e ha sottolineato, poi, che: «Eventi di questo tipo sono la via più immediata per dimostrare che gli spumanti Metodo Classico si prestano a ogni tipo di menu o abbinamento».

UNA GAMMA DI PREPARATI PENSATI PER LO CHEF DA NESTLÉ - 03/06/2013
Prelibati dolci, soffici torte, squisite creme, colori e forme accattivanti, con NESTLÉ Docello™ ogni dolce diventa un’opera d’arte. Nasce NESTLÉ Docello™, il più versatile alleato per chi ricerca qualità e semplicità in ogni creazione, per dessert degni dei migliori pasticceri. NESTLÉ Docello™, brand globale esclusivamente dedicato all’Out of Home, racchiude in sé l’esperienza e il successo di Nestlé Professional che, da oltre 50 anni, offre qualità, competenza e avanguardia al settore professionale. La gamma di preparati per dessert NESTLÉ Docello™ è stata selezionata per i professionisti del fuoricasa, studiando i menu dei più celebri ristoranti nel mondo per creare le ricette migliori e utilizzando solo ingredienti di altissima qualità. Un respiro internazionale che ha consentito di dare vita a un ventaglio di dessert rappresentativi di ogni Paese. La Catalogna con la sua famosa Crema, la Francia e la sua mousse “au chocolat”, l’Italia, patria della buona cucina, con il cremoso Tiramisù. Il punto di forza della gamma è la versatilità dei prodotti: “un preparato, tanti dessert”. NESTLÉ Docello™ vuole infatti dare vita alla creatività che ogni chef possiede, permettendogli di esprimerla in tante diverse forme.

Solari in Laguna - 03/06/2013
Una nuova avventura per il trentanovenne Paolo Solari che si occuperà di gestire la divisione F&B dei quattro hotel veneziani del Gruppo Bauer. Per il manager ligure un ritorno nella città lagunare dove, prima di assumere per 5 anni il ruolo di F&B manager dello Sheraton Genova Hotel & Conference Center, aveva prestato la sua professionalità all’Hotel Cipriani.

Emiliano Citi entra in UNA - 03/06/2013
Rilanciare l’offerta congressuale all’insegna della qualità per mezzo della creatività che l’ha sempre contraddistinto. È questo l’obiettivo dichiarato del nuovo Food & Beverage Director dell’UNA Hotel Resort di Lido di Camaiore Emiliano Citi. Il trentottenne pisano è approdato in Versilia, lo scorso 21 maggio, dopo 6 anni nel ruolo di F&B manager all’Hotel Enterprise.

VERONA OSPITA “GOD SAVE THE WINE” - 03/06/2013
In occasione del Vinitaly 2013, lo scorso 9 aprile si è svolto “God Save the Wine”, il festival itinerante dedicato alla conoscenza ma, soprattutto, all’emozione del vino. Cornice dell’evento: le sale trecentesche del Due Torri Lounge, prestigioso ristorante del Due Torri Hotel di Verona, All’interno del ristorante sono state ospitate 12 cantine italiane e internazionali, accompagnate da specialità gastronomiche d’eccellenza. Un’interessante opportunità di condivisione e di incontro tra produttori e consumatori, nata per stimolare la creazione di una vera e propria rete legata al mondo del vino. God Save The Wine, acronimo di Gusto, Semplicità, Tre parole - quelle che bastano per descrivere un vino - e Web, è un format innovativo nato da un’idea di Andrea Gori, sommelier informatico, in collaborazione con la rivista Firenze Spettacolo e PromoWine. Un festival che fonde vino e tecnologia e che propone un nuovo modo di comunicare l’esperienza enologica su un piano reale ma anche virtuale.

Vinicola Serena a Vinitaly - 03/06/2013
Si è da poco conclusa la 47° edizione di Vinitaly, che dal 7 al 10 aprile ha attirato oltre 148mila visitatori. L’importante kermesse ha potuto contare anche sulla ormai consolidata presenza di Vinicola Serena, realtà leader nel settore Ho.re.ca, presente con tutti i suoi marchi: Terra Serena, Fusti Serena, Corte delle Calli, Le Vigne Verdi, Ville d’Arfanta e Champagne De Vilmont. L’azienda veneta ha presentato un’offerta ampia e di alta qualità, con vini in fusto e in bottiglia che hanno catturato l’attenzione di Paesi come Russia, Brasile, Americhe e del mercato asiatico, soprattutto di coreani, giapponesi e cinesi. Il successo è stato ottenuto anche grazie alla presentazione di alcune novità, come lo Spumante Gran Cuvée “Terra Serena”. Grande quindi la soddisfazione espressa da Luca Serena, export manager dell’azienda di famiglia, che ha voluto sottolineare l’interesse dei consumatori del mercato asiatico in particolare verso il Prosecco, prodotto di punta di Vinicola Serena, senza però dimenticare i suoi vini frizzanti e i classici fermi.

La Russia sbarca nel vecchio continente - 03/06/2013
È recente l’accordo siglato da OnestiGroup S.p.A., azienda specializzata nella distribuzione beverage, e Velier S.p.A., società indipendente di importazione di distillati appartenenti a prestigiosi marchi internazionali, per la distribuzione nel canale GDO del brand Moskovskaya, facente capo al gruppo SPI. Vodka Moskovskaya, letteralmente “Vodka moscovita”, è nata a Mosca nel 1938 e viene ancora prodotta con i medesimi ingredienti, attraverso un rigoroso processo di tripla distillazione e filtrazione. Il risultato è un prodotto di grande purezza, dal carattere autentico, particolarmente apprezzato nei paesi baltici, ma anche in Germania, Spagna e Italia. Oggi Vodka Moskovskaya si presenta in una veste completamente rinnovata, con un packaging più elegante e moderno, che al contempo mantiene i colori della tradizionale etichetta del marchio e dal 1° aprile 2013 è distribuita nel canale moderno (GDO) da OnestiGroup S.p.A., che ne favorirà la diffusione.

MONTEZOVO È BLUE ECONOMY - 03/06/2013
L’edizione 2013 di Vinitaly si chiude positivamente per la Famiglia Cottini, detentrice dei brand Montezovo, Villa Annaberta e Palazzo Maffei. Due le principali novità presentate: la prima riguardante il mondo green e l’ecosostenibilità e la seconda legata ai nuovi prodotti vinicoli. Montezovo è orgogliosa di annunciare di essere la prima azienda vinicola al mondo a essere certificata “Biodiversity Friend”, certificazione che valuta la conservazione della biodiversità in agricoltura. Un ambiente più ricco di biodiversità è un ambiente più sano e un’azienda “Amica della biodiversità” è in grado di fornire al consumatore garanzie sul prodotto offerto, coltivato in agrosistemi con elevato grado di naturalità e con processi produttivi a impatto minimo sull’ambiente. Le novità di prodotto 2013 interessano, invece, i nuovi bianchi d’alta quota firmati Montezovo: il Sauvignon e il Ca’ Linverno. I due vini sono prodotti nel vigneto più alto di Verona (800 mt) e sono il risultato di innovativi sistemi di sperimentazione e di lavorazione portati avanti negli anni con passione e dedizione dalla Famiglia Cottini.

Pagine totali: 68 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 ]