English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


CANTINE RIUNITE & CIV SI CONFERMA LEADER DEL SETTORE VITIVINICOLO - 01/02/2017
Il 16 dicembre 2016 si è svolta l’Assemblea Generale di Cantine Riunite & Civ per l’approvazione del bilancio dell’esercizio chiuso al 31 luglio 2016. Il presidente Corrado Casoli e il vice presidente Claudio Biondi hanno voluto riunire i soci a Modena presso la sala convegni del ristorante Vinicio. La cooperativa, che conta oggi quasi 1.800 soci produttori di uve e sedici cantine associate in Emilia-Romagna, Veneto e in altre regioni d’Italia, chiude l’esercizio con ricavi complessivi per 227 milioni di euro, confermando così la propria leadership nel segmento del Lambrusco e del Pignoletto, e in quello del Prosecco e dei vini frizzanti veneti prodotti nelle proprie Cantine Maschio di Treviso. Cantine Riunite & CIV ha saputo cogliere le opportunità derivanti dall’export con un incremento del fatturato del 13% trainato dalle maggiori vendite nelle Americhe (+14%) e in Europa (+12%). Si segnala il consolidamento delle vendite in Italia (+3% del fatturato) dove sono stati realizzati importanti investimenti sia nel canale Gdo sia nel canale Horeca che hanno visto protagonisti i vini emiliani con il Lambrusco e il Pignoletto nonché i vini frizzanti veneti e il Prosecco di Cantine Maschio.

GRANDE SUCCESSO PER LA SECONDA EDIZIONE DI “COOKING FARM” PROMOSSA DA GENAGRICOLA - 01/12/2016
Per il secondo anno conse- cutivo la Gourmet Arena è diventata il palcoscenico di uno showcooking di altissi- mo livello, in cui nove tra i migliori giovani chef d’Ita- lia hanno cucinato anco a anco con quattro donne dell’Associazione delle Don- ne Coltivatrici Sudtirolesi, nella creazione di piatti par- ticolari, abbinati a vini scelti tra i più rappresentativi delle aziende vitivinicole di Genagricola. L’iniziativa propone un “confronto di gusto” tra avanguardia e tra- dizione e una briosa s da, in cui territorio, materie prime e tradi- zione vengono reinterpretati dai migliori talenti della cucina italia- na, tra cui: Alfonso Bucci del Ristorante Albergo Roma, con la sua Pasta all’Amatriciana ha emozionato il pubblico presente. In abbi- namento alla saporita Amatriciana di Bucci è stato scelto il Merlot Venezia Doc di Tenuta Sant’Anna, per richiamare la tradizione, i sapori semplici che evocano convivialità e voglia di stare insieme. Roy Caceres chef di origini colombiane trapiantato a Roma dove nel suo stellato Metamorfosi racconta attraverso i suoi piatti le emozioni dei sensi, dalla vista al gusto, evocando passioni e ricordi a ogni assaggio. Alla sua Anti pasta è stato abbinato il Pinot Grigio Friuli Colli Orientali Doc di Torre Rosazza, pluripremiato esempio dell’eccellenza vitivinicola di Genagricola, in Italia e all’estero. Vera Caf ni con l’Insalata Di Cappone Alla Stefani ha elevato la cucina popolare alla Stella Michelin, riconoscimento che il suo ri- storante Aquila Nigra detiene da oltre 25 anni, coniugando ingre- dienti della tradizione in un’armonia di gusto esaltata dall’abbina- mento con il Sauvignon Friuli Colli Orientali Doc di Torre Rosazza. «Da anni siamo presenti al Merano WineFestival con alcune delle nostre aziende vitivinicole, ma anche come promotori di una del- le più interessanti sperimentazioni sul futuro della cucina italia- na» afferma Alessandro Marchionne (nella foto), AD del Gruppo. «Come Genagricola crediamo nella necessità d’innovare, di rivol- gere lo sguardo al futuro, di sperimentare con metodo. Questo vale sia per l’agricoltura tout-court, in cui l’innovazione contribu- isce allo sviluppo, nel rispetto del territorio e delle sue tradizioni, attraverso un continuo trasferimento di conoscenze e di ricerca, sia per la cultura eno-gastronomica».

ACQUA PLOSE PARTNER TECNICO DI GOURMET EXPOFORUM - 01/12/2016
Visti gli ottimi risultati ottenuti nella prima edizione di Gourmet Expoforum, quest’anno Fonte Plose ha scelto di sostenere ancora più attivamente il secondo appuntamento della manifestazione dedicata agli operatori del mondo Horeca e Food&Beverage. Dal 13 al 15 novembre Fonte Plose è tornata quindi al Lingotto di Torino in qualità di sponsor tecnico del Forum Gourmet: Acqua Plose è stata l’acqua uf ciale dell’evento e ha accompagnato tutte le attività che contraddi- stinguono l’innovativo format della manifestazione. La sponso- rizzazione è per Fonte Plose un’ulteriore iniziativa a sostegno del settore, che contribuisce a valorizzare l’importanza del continuo aggiornamento professionale su nuove tendenze, tecnologie, stru- menti e ingredienti che consentono di migliorare la qualità del comparto enogastronomico. È fondamentale che risto- ranti, locali, hotel ecc. ga- rantiscano ai clienti prodotti e servizi af dabili e di alto livello, e lo sa bene Fonte Plo- se, da sempre in prima linea nella distribuzione di bevan- de di prima scelta.

BACARDI LEGACY COCKTAIL COMPETITION: ECCO I FINALISTI - 01/12/2016
Al termine di un’avvincente s da a colpi di shaker in occasione della semi nale nazio- nale della BACARDÍ Legacy Cocktail Com- petition, sono stati annunciati lo scorso 14 novembre i nomi dei tre bartender ammessi alla fase nale della competizione, che ha avuto luogo nella particolare cornice del Rum Day, dove si è svolto anche l’appunta- mento annuale con la Sugarcane Experien- ce. Maurizio La Spina (Bartender’s, Napoli) Alberto Catalani (The Craftsman, Reggio Emilia) e Domenico Carella (Senso Farm, Ma- tera): sono loro i tre migliori bartender italiani che presenteranno i rispettivi cocktail nella nale italiana della gara internazionale rmata BACARDÍ che si terrà il 27 e il 28 febbraio 2017 a Madrid. Soltanto uno di loro avrà l’onore di rappresentare l’Italia alla na- le globale a Berlino che incoronerà il miglior bartender BACARDÍ dell’anno. Scopo della competizione è creare una nuova genera- zione di cocktail: il drink che verrà insignito del titolo “BACARDÍ Legacy Cocktail 2017” acquisirà infatti uno spazio accanto a gran- di classici come l’originale Mojito BACARDÍ, l’originale Daiquirí BACARDÍ e l’originale Cuba Libre BACARDÍ. Una giuria d’eccezione ha nominato i tre bartender che hanno celebrato l’utilizzo del BA- CARDÍ Carta Blanca e BACARDÍ 8, entrambi ideali per i mix.

COCA-COLA HBC ITALIA E AUTOGRILL INSIEME A BANCO ALIMENTARE PER DONARE 300.000 PASTI - 01/12/2016
Coca-Cola HBC Italia, principale produttore e distributore dei prodotti a marchio The Coca-Cola Company nel Paese, e Autogrill sostengono le attività di Banco Alimentare nella lotta alle eccedenze alimentari. Fino al 30 novembre, parte del ricavato ottenuto dalla vendita del Menu Perfetto presso oltre 400 bar snack Acafé è stata devoluta a Banco Alimentare. La somma verrà impiegata da Ban- co Alimentare per raccogliere e distribuire 150.000 kg di alimenti, corrispondenti a 300.000 pasti equivalenti*, alle famiglie in dif coltà nel nostro Paese. Banco Alimentare dal 1989 recupera in Italia alimenti ancora integri e non scaduti che sarebbero però destinati alla distruzione, perché non più commercializzabili. Salvati dallo spreco, riacquistano valore e diventano risorsa per chi ha troppo poco. Coca-Cola HBC Italia è una realtà attenta al tema delle eccedenze alimentari, come dimostra- no le numerose azioni messe in campo per combattere il fenomeno tra cui, ad esempio, gli omaggi ai dipendenti, il riconfezionamento dei pack e le donazioni alle onlus: «Riteniamo che la lotta agli sprechi sia un elemento non solo di responsabilità sociale d’impresa ma di civiltà» ha affermato Giangiacomo Pierini, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione Coca-Cola HBC Italia. *1 pasto equivalente corrisponde a un mix di 500 g di alimenti (stima adottata dalla Fédération Européenne des Banques Alimentaires).

CON “RED RYE FINISH” ARRIVA IN ITALIA “BLENDERS’ BATCH”, SERIE DI WHISKY INNOVATIVI - 01/12/2016
L’edizione limitata Johnnie Walker Blenders’ Batch Red Rye Finish è la prima release di whisky chiamati Blenders’ Batch: una serie stu- diata e sviluppata dai creatori di Johnnie Walker, Blended Scotch whisky N. 1 al mondo. I blenders batch sono creati da un piccolo team di blenders esperti guidati dal Master Blender Jim Beveri- dge in Scozia. Sono centinaia le varianti sviluppate dai Blenders di Johnnie Walker, ognuna di esse è frutto di diverse condizioni nel processo di distillazione, del tipo di malto e di grano utilizzati, dagli af namenti nei barili e altri elementi della produzione del whisky nell’ambito della ricerca incessante di nuovi gusti e sapori. Johnnie Walker Blenders’ Batch Red Rye Finish comprende whisky di grano e malto invecchiati in botti già utilizzate per l’invecchia- mento del bourbon e poi af nati in botti che hanno contenuto Rye whiskey ovvero whisky di segale. Ci sono voluti più di 50 esperimenti e un’analisi di 203 tipi diversi di whisky di malto e grano per giungere a Red Rye Finish che è stato ottenuto utilizzando un blend di soli quattro whiskies, che comprendono Cardhu single malt per la sue note vibranti e frut- tate unitamente al sapore di vaniglia del whisky proveniente dalla distilleria ora estinta di Port Dundas.

BISCALDI PRESENTA ROCKSTAR ENERGY DRINK - 01/12/2016
Rockstar Energy Drink è la bevanda energe- tica destinata a tutti gli amanti della vita attiva, nello sport o nella musica, come delle vere Rockstar! Rockstar Energy Drink è leader tra le bevande energetiche aromatizzate in lattina da mezzo litro! Il nuovo package, carat- terizzato da colori brillanti e di forte impatto, con la grande stella in primo piano, saprà catturare l’attenzione di tutti i consumatori. La categoria degli energy drink aromatizzati sta crescendo sempre di più e Rockstar Energy Drink è il protagonista di questa cresci- ta, ovunque nel mondo! Oggi sono tre le referenze distribuite da Biscaldi per il mercato italiano: Rockstar Original, gusto recen- temente riformulato per essere ancora più gradevole; Rockstar Juiced, aromatizzato con succo di mango, arancia e passion fruit; Rockstar Xdurance, con succo di mirtillo, melograno e acai. RockstarEnergyDrink supportaunostiledivita“Rockstar”nel mondo dello Skate, Surf, Sci, MX, FMX, Wake, BMX, Mountain bike, Off-Road Racing, Rally, Band, DJ e tutti gli stili di Live Music. Prota- gonista in moltissimi eventi legati allo sport, alla musica e ai vide- ogiochi oltre a sponsorizzazioni sportive che creano un’incredibile visibilità per il marchio, aggregando migliaia di appassionati. Di grande impatto la presenza e visibilità di Rockstar nel mondo del gaming, dove è già partner dei più importanti e amati videogiochi quali “Mad Max” e “Uncharted”. Distribuita in Italia da Biscaldi Luigi Imp. Exp. Srl di Genova.

BIRRA COLLESI LANCIA LA SUA SECONDA CAMPAGNA DI SPOT - 01/12/2016
Ripartirà a Natale la campagna di birra Collesi, con un’importante novità: oltre al piccolo schermo, si allargherà, infatti, anche a 300 sale cinematogra che in Italia. È ancora una volta La7 l’emittente che il birri cio marchigiano ha selezionato per i suoi spot, dopo il debutto as- soluto in tv lo scorso anno. Allora, Collesi era stata il primo birri cio artigianale a comunicare su una rete nazionale, entrando in un terreno presidiato dall’industria anche nel settore della birra. Una strategia di successo che oggi l’azienda intende consolidare. Dal 25 dicembre a ne gennaio, la nuova campagna si svilupperà con una programmazione quotidiana sia in prime time sia nelle altre fasce orarie, a ridosso dei programmi di punta come il tg delle 20:00 (condotto da Mentana), uno degli spazi di maggior prestigio nel palinsesto, e ancora Omnibus, Coffee Break, e l’Aria che Tira di Mirta Merlino. Oltre al canale tv, lo spot verrà diffuso anche in 300 sale cinematogra che del circuito UCI in un periodo clou come quello delle feste natalizie, attraversando l’Italia da nord a sud: tra le altre città, Milano, Torino, Piacenza, Genova, Bologna, Ancona, Firenze, Napoli, Cagliari, Bari, Palermo. Lo spot sposa la loso a della sintesi ad alto impatto emozionale: una breve ma intensa “rivelazione” del prodotto e dell’esperienza sensoriale che lo accompagna. L’idea creativa si basa su una metafora che gioca con l’inganno percettivo: un candido drappo di seta sembra nascondere un pro lo femminile ma solo all’ultimo, quando viene rimosso, svela la forma elegante e sinuosa della classica bottiglia Collesi. Grazie a una raf nata com- binazione di musica e fotogra a, il video instaura un parallelo con il mondo della moda e del lusso, raccontando le birre Collesi come capolavori della creatività artigianale italiana. Da qui il secondo livello di lettura che, nel gesto dello svelare (inteso letteralmente come “togliere il velo”) suggerisce la presentazione di un’opera d’arte o dell’ultimo modello di un motore fuo- riclasse. In chiusura, il claim “Birra Collesi. L’artigianale italiana” dichiara non solo l’identità di una birra prodotta seguendo i dettami della migliore tradizione made in Italy, ma soprattutto la denominazione “artigianale” come alto valore aggiunto.

SUCCESSO PER RINALDI AL MILANO WHISKY FESTIVAL 2016 - 01/12/2016
La Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna ha esposto la sua gamma di whisky al “Milano Whisky Festival 2016”, svoltosi nel capoluogo lombardo lo scorso novembre. Ideato da Giuseppe Gervasio Dol- ci e da Andrea Giannone, e giunto quest’anno alla sua undicesi- ma edizione, il “Milano Whisky Festival” si propone come l’unico evento in Italia in grado di riunire i più importanti distributori, le più rinomate distillerie e i principali collezionisti di scotch whisky. L’edizione 2016 del “Milano Whisky Festival” ha annoverato la pre- senza di oltre 2.000 etichette di whisky, cui si sono aggiunte 500 etichette di rum. Rinaldi vanta uno dei più quali cati assortimenti italiani di scotch whisky di qualità (Glenfarclas, Douglas Laing li- nea Old Particular, Douglas Laing linea XOP, DL Regional Malts, DL Provenance,The Double), ai quali si aggiungono i whiskey irlandesi artigianali di Teeling.

LE DONNE DELLA BIRRA SONO ONLINE: NASCE IL SITO - 01/12/2016
Dopo il gruppo e la pagina Facebook, l’Associazione Le Donne della Birra vara un nuovo strumento per essere sempre in contatto non solo con le associate, le professioniste e le appassionate della spu- meggiante bevanda, ma con tutto il mondo birrario italiano. È www.ledonnedellabirra.it, uno spazio dinamico e moderno per conoscere meglio la prima Associazione del settore tutta fem- minile. Caratterizzato da un look gra co elegante e raf nato, in perfetta sintonia con il mondo delle donne, il nuovo spazio web è articolato in diverse sezioni: chi siamo, in cui vengono illustrati gli obiettivi dell’Associazione; come iscriversi, con la chiara spie- gazione dei vantaggi derivanti dal far parte dell’Associazione; e convenzioni, con l’elenco delle aziende con le quali sono stati stretti rapporti di collaborazione; e poi una valanga di notizie sulle partecipazioni ai diversi eventi e sui tour birrari. Il nuovo sito è stato progettato con l’obiettivo di sempli care il più possibile la user experience ed è full responsi- ve, permettendo così una perfetta visibilità dei contenuti tramite tutti i dispositivi mobili. In programma la presenza a numerosi eventi, tra i quali la prossima edizione di Beer Attraction, la più importante mani- festazione birraria in Italia, dal 18 al 21 febbraio 2017 a Rimini.

Pagine totali: 68 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 ]