English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


Ichnusa lattina celebrativa - 29/05/2012
Nell’anno del centenario, Ichnusa lancia un’esclusiva lattina celebrativa per rendere la V° edizione di Mondo Ichnusa ancora più unica e memorabile. Dopo il successo della passata edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 90.000 persone, Mondo Ichnusa torna per il quinto anno consecutivo ad animare l’estate sarda: appuntamento venerdì 20 e sabato 21 luglio alla spiaggia del Poetto – Margine Rosso a Quartu S. Elena (Ca). Nell’anno del centesimo anniversario di Ichnusa, la manifestazione promossa dalla birra più amata dai sardi promette di accendere il litorale sardo con due giorni di tanta allegria e ottima musica, grazie ai concerti di un cast d’eccezione che, come di consueto, sarà affiancato dalle esibizioni dei migliori talenti emergenti sardi nel segno della tradizione isolana. Per rendere l’evento ancora più unico e memorabile, Ichnusa lancia un’esclusiva lattina da 33 cl in edizione limitata interamente dedicata a Mondo Ichnusa e al centenario del brand, destinata ad andare a ruba tra tutti gli appassionati della più celebre bionda di Sardegna. Disponibile dal 15 maggio in tutti i punti di consumo, la nuova lattina è caratterizzata da un packaging colorato e impattante che, riprendendo la creatività di Mondo Ichnusa e il logo del centenario, comunica il forte legame che il brand ha saputo consolidare con il territorio in un intero secolo attraverso la frase “Chent’annos insieme”.

29° edizione Feste Vigiliane a Trento - 29/05/2012
Si svolgerà una settimana di festa nella città di Trento, dal 21 al 26 giugno 2012, all’insegna della birra bavarese prodotta dalla Hofbräuhaus HB Traunstein. È un anno speciale questo 2012, per la birreria privata Hofbräuhaus HB Traunstein: si celebra infatti con orgoglio il 400° anno dalla fondazione. Il giubileo coinvolge, tra le altre località dove è disponibile la spumeggiante bevanda marchiata HB-TS, anche Trento, dove dal 21 al 26 giugno hanno luogo le Feste Vigiliane, cui partecipano migliaia di visitatori. La Hofbräuhaus Traunstein è presente come “main partner” e fornisce in esclusiva le birre durante i meravigliosi spettacoli di rievocazione storica inscenati nelle strade del centro città. Il giorno 21 giugno, dalle 17,30 si svolge la sfilata in costume con 4 cavalli con botti HB-TS con successiva spillatura del primo fusto delle autorità, abbinato a leccornie culinarie del Trentino. Lunedì 25 giugno, dalle ore 16, Hofbräuhaus HB Traunstein si presenta nell`idilliaca cornice della centrale Piazza D’Arogno, a tutti i presenti e ai ristoratori interessati, con una degustazione delle sue birre, musica e un coreografico “Bauernballett” in tema brassicolo. La Ristobirreria HB-TS all’aperto in Piazza D’Arogno resterà aperta per tutto il periodo delle festività, insieme ad altri punti ristoro sparsi in tutta la città dove verranno proposte specialità culinarie, naturalmente insieme alla sublime Birra della Hofbräuhaus HB Traunstein. Domenica 24 giugno alle ore 19 si svolgerà lo storico Palio dell’Oca, che consiste in una gara travolgente sulle zattere lungo il fiume Adige. Info www.hb-ts.de, www.mebu.it, www.festevigiliane.it e-mail: info@mebu.it

Parte la nuova Villacher Selection Red 33 Cl - 29/05/2012
Nell’occasione del rilancio di marchio, il birrificio Villacher propone una novità brassata appositamente per l’Italia: Villacher Selection Red. Una birra rossa forte e beverina allo stesso tempo, brassata secondo la tradizione austriaca esclusivamente con malto d’orzo, che si è presentata ad aprile con un simpatico kit di materiale pubblicitario e Gratta & Vinci per ogni 5 cartoni. Sulla scia del grande successo incontrato dai fusti da 15 litri, la Selection Red è adesso disponibile anche in bottiglie VAP da 0,33 litri con pregiata etichetta. La fine selezione degli ingredienti utilizzati, ha permesso di ottenere il maggior grado alcolico del 7% in volume, lasciando a questa birra forte speciale armonia e gradevolezza. L’elegante colore deriva dalla sapiente miscela di malti pilsener e caramellati, mentre i luppoli aromatici e amari tedeschi della Hallertau e quelli austriaci del Mühlviertel, arrotondano perfettamente il suo carattere fortemente aromatico. Con il nuovo slogan “Una birra come noi” Villacher presenta una vasta gamma di specialità birrarie per l’Italia nelle bottiglie 33 cl, 66 cl e naturalmente in fusto 25 l e 15 l. Il birrificio Villacher, leader di mercato nell’Austria meridionale vanta più di 150 anni di storia dal 1858 a oggi, unendo abilmente moderna tecnologia e antica tradizione birraria. Tutto ciò si trasmette anche nel nuovo look e posizionamento di marchio, associando cultura birraria con allegria e voglia di vivere, in una veste moderna. www.villacher.com

Tenute Collesi, il miglior birrificio Internazionale dell’anno - 29/05/2012
La Fabbrica della Birra Tenute Collesi fa un’altra volta incetta di premi. Lo scorso 26 febbraio, infatti, il birrificio artigianale marchigiano ha vinto la medaglia d’oro come miglior birreria internazionale dell’anno alla prima edizione del New York International Beer Competition (NYIBC), inoltre si è aggiudicata anche tre medaglie di bronzo nella stessa competizione, per le birre Imper Ale Nera, Imper Ale Rosa e Imper Ale Chiara Hop Ritter. La New York International Beer Competition, è un concorso mondiale ideato all’inizio del 2012 da Adam Levy, professore e degustatore di vini e birre di fama internazionale, in cui importanti conoscitori si riuniscono per decretare le future tendenze nel settore beverage. A tal proposito, lo scorso febbraio, competenti estimatori del settore birraio sono intervenuti al Jimmy #43 di New York e hanno giudicato come la migliore birra del mondo, quella prodotta dalle Tenute Collesi, tra le centinaia proposte e provenienti da diversi paesi. Anche se ancora poco conosciuto in Italia, il NYIBC è un riconoscimento assai prestigioso, in quanto una delle sue caratteristiche distintive è proprio quella di premiare solamente il 4 per cento delle marche iscritte e che si sono contraddistinte per merito. Diversamente da altre competizioni che invece arrivano a conferire un riconoscimento all’85 per cento dei partecipanti. Giuseppe Collesi, dell’azienda omonima, a seguito dell’importante premio assegnato, ha dichiarato che tale riconoscimento giunge proprio quando «stiamo cercando di far conoscere maggiormente le nostre birre alla distribuzione americana e credo che ciò contribuirà in modo sostanziale ad accelerare l’identificazione del marchio e la consapevolezza tra i consumatori di birra più esigenti degli Stati Uniti». Il premiato birrificio di Apecchio produce birre artigianali d’eccellenza, utilizzando materie prime locali e ricercando la naturalità e la genuinità nei suoi prodotti. L’azienda marchigiana utilizza solo l’orzo coltivato dai propri possedimenti e impiega la purissima acqua del Monte Nerone. Ecco segnato un altro prestigioso punto a favore del made in Italy e della produzione di qualità del nostro Bel Paese! www.collesi.com

Tutto il sole del Messico - 29/05/2012
Pilsner di medio corpo, dal gusto pulito e rinfrescante, Sol, importata e distribuita in Italia dal gruppo Biscaldi, è una birra altamente dissetante, molto amata dai giovani. Con sentori di agrumi bilanciati da un pizzico di vaniglia, note di malto e l’amaro del luppolo, è ideale come aperitivo o con cibi delicati. Grazie al suo gusto fresco e leggero, Sol ha rapidamente oltrepassato i confini messicani conquistando innumerevoli estimatori in tutto il mondo. La storia narra che nel 1899 un mastro birraio tedesco, apportando gli ultimi ritocchi alla creazione di una nuova birra prodotta da El Salto del Agua, una birreria vicino a Mexico City, rimase affascinato e incuriosito dall’effetto di un raggio di sole riflesso sulla superficie del liquido e decise di chiamare la sua birra El Sol. Nacque così la prima birra mexican style in vetro trasparente, che nel 1912, con l’acquisto della birreria, entrò a far parte, ormai semplicemente Sol, della Cerverceria Cuauhtémoc Moctezuma, la più antica del Messico, che conta sei impianti produttivi e oltre 19.000 dipendenti.

L’inglese con origini tedesche - 29/05/2012
St. Mungo è una pilsner chiara e leggera dal colore ambrato, l’unica nel suo genere nel Regno Unito, in quanto prodotta dalla birreria West in stretta conformità con la Purity Law tedesca del 1516, la più antica legge nel mondo alimentare in base alla quale la birra deve essere ottenuta solo con acqua, malto, luppolo e lievito. La West, una delle più moderne piccole birrerie del Paese che ha fuso la tradizione e la tecnica dei grandi produttori di birra tedeschi con le tecnologie più all’avanguardia e l’ingegno scozzese, ha selezionato il migliore malto tedesco e il luppolo più nobile per creare una birra facile da bere e piacevolmente diversa. Fermentata naturalmente, nella St. Mungo la dolcezza cremosa del malto è equilibrata dalla sottile amarezza del luppolo e il suo gusto, pieno ma pulito, rivela fresche note di vaniglia e agrumi. Importata in Italia dal gruppo Biscaldi, la St. Mungo è perfetta per essere degustata sola o per accompagnare il pasto.

Birra da spiaggia - 29/05/2012
Isleña, la birra di Ibiza, è ottenuta con orzo coltivato nell’isola col sistema dell’alta fermentazione e prodotta in Germania secondo la Purity Law tedesca del 1516. È una birra chiara, di colore giallo brillante, dal gusto nettamente luppolato, ma meno amaro rispetto a una pilsen e che, grazie a uno speciale lievito, vanta un particolare aroma leggermente fruttato. Non pastorizzata, dopo una breve fermentazione viene messa a maturare al freddo per alcune settimane nelle apposite celle. Quindi, viene filtrata a freddo e imbottigliata in una bottiglia da 33 cl., caratterizzata da un design accattivante, in alluminio, materiale che consente alla birra di raffreddarsi molto velocemente, conservandola e proteggendola soprattutto quando si è in spiaggia. Isleña la troviamo in Italia grazie al gruppo Biscaldi.

Birra Peroni si conferma Top Employer 2012 - 03/05/2012
Birra Peroni, una delle maggiori realtà aziendali del nostro Paese e parte del Gruppo multinazionale SABMiller, vede premiato il suo impegno nella valorizzazione delle risorse umane e nella ricerca dei talenti ottenendo per il terzo anno consecutivo la certificazione di Top Employers Italia 2012. Birra Peroni è stata confermata tra le eccellenze nella gestione delle Risorse Umane da CRF Institute, organizzazione internazionale indipendente. Le 38 aziende che hanno ottenuto la certificazione sono state valutate sulla base dei severi standard previsti dalla Top Employers HR Best Practices Survey, che prendono in esame e indagano a fondo tutte le politiche e le dinamiche delle Risorse Umane, articolate in cinque categorie fondamentali: Opportunità di carriera, Politiche retributive, Formazione e sviluppo, Cultura aziendale, Condizioni di lavoro e benefit. Il rating, che prevede una scala di eccellenze da 1 a 5 sotto forma di stelle, ha visto Birra Peroni riportare le seguenti valutazioni: Opportunità di carriera ? ? ? ? Politiche retributive ? ? ? 1/2 Formazione e sviluppo ? ? ? Cultura aziendale ? ? ? Condizioni di lavoro e benefit ? ? ? La certificazione Top Employer ha inoltre evidenziato i punti di eccellenza caratterizzanti di Birra Peroni, tra i quali, oltre a gestione dei talenti, opportunità internazionali e piani di sviluppo e formazione, spicca quest’anno anche il forte impegno nella CSR: un’eccellenza peraltro ben testimoniata nel 2011 dalla pubblicazione del primo Bilancio di Sostenibilità di Birra Peroni, per cui il perseguimento di uno sviluppo sostenibile è parte fondamentale del proprio modo di operare sul mercato e di partecipare alla vita economica e sociale del Paese. Per Birra Peroni aderire a Top Employer significa rinforzare ulteriormente la propria promessa di valorizzare i migliori talenti e offrire eccellenti opportunità di crescita e sviluppo. La filosofia che guida le scelte di Birra Peroni si basa sulla convinzione che la qualità delle persone sia un valore unico e insostituibile. Per questo motivo, uno dei punti essenziali della strategia di differenziazione di Birra Peroni rispetto ai competitor sta proprio nella gestione e nella crescita del capitale umano: la qualità e la professionalità dei dipendenti è uno dei maggiori vantaggi competitivi dell’azienda. «Ricevere per il terzo anno consecutivo la certificazione Top Employers è per noi motivo di orgoglio – dichiara Emiliano Maria Cappuccitti, Direttore Risorse Umane Birra Peroni – ed è un’importante conferma del nostro impegno nella ricerca, formazione e sviluppo dei talenti. Un altro punto su cui vogliamo fare la differenza è la nostra attività di Sviluppo Sostenibile: siamo tra le pochissime realtà aziendali del nostro Paese ad aver pubblicato un Bilancio di Sostenibilità. La nostra vision è quella di essere l’azienda più ammirata nel panorama birraio, un’azienda in cui voler lavorare, su cui voler investire, con cui collaborare: le persone rappresentano la nostra risorsa più importante per raggiungere e mantenere questo traguardo».

Neo Business Unit Director per Pilsner Urquell - 03/05/2012
Luca Beretta, 46 anni, è il nuovo Business Unit Director di Pilsner Urquell, il team che in Birra Peroni si occupa in maniera focalizzata dello sviluppo di questo brand Superpremium. Beretta, romano di nascita e “pietra miliare” dell’azienda, ha sviluppato quasi completamente il suo percorso professionale in Birra Peroni. Ha avuto modo nei 21 anni di carriera in Peroni di occuparsi di ambiti diversi, sempre legati all’area commerciale, e di aver contribuito ai successi di questa azienda e dei suoi brand. Laureato in Economia e Commercio nel 1988, dopo una breve esperienza nel mondo Finanziario e un master in marketing e comunicazione, Beretta inizia la sua carriera professionale in Birra Peroni dove lavora per 5 anni nella Divisone Marketing, si sposta poi nell’area commerciale ricoprendo l’incarico di Trade Marketing Director. Un’esperienza di 1 anno negli Stati Uniti per acquisire ulteriori conoscenze sulla gestione del beer business da parte di uno dei maggiori players mondiali e in seguito, nel 1999, Marketing Director in Birra Peroni. Nel 2003 il Gruppo SABMiller acquisisce Birra Peroni e Luca Beretta nei successivi 8 anni ricopre i ruoli di Marketing Director e successivamente di Strategy & Business Development Director prima di passare all’ultimo incarico di guidare un’unità di business per lo sviluppo in Italia del brand Pilsner Urquell. Nel nuovo incarico Luca Beretta avrà l’ambizioso compito di guidare la Business Unit in una congiuntura economica particolarmente delicata e in un contesto in cui l’Horeca (il canale di punta del brand Pilsner Urquell) è in sofferenza.

Il Gruppo Warsteiner entra nel mondo del golf - 03/05/2012
Warsteiner, prestigioso marchio di birra Premium tedesco, sarà Fornitore Ufficiale di Birra dell’European Tour. Questa nuova partnership rafforza ulteriormente la crescita e la strategia di comunicazione del marchio a livello internazionale, evidenziando allo stesso tempo i valori chiave di Warsteiner, qualità e tradizione. Come Fornitore Ufficiale di birra dell’European Tour, Warsteiner offrirà ai partecipanti e al pubblico la possibilità di degustare le proprie birre Premium durante i ricevimenti e le cerimonie officiali dell’European Tour che si terranno sia presso la sede centrale del torneo, a Wentworth nel Regno Unito, sia durante le tappe nei diversi Paesi nel corso della stagione. Il Gruppo Warsteiner darà visibilità alla partnership sulle confezioni di birra, attraverso attività di PR, promozioni per i canali on-trade e off-trade, nonché con una campagna ADV in televisione e sulla stampa. L’accordo prevede anche una serie di sponsorizzazioni a livello regionale, quali il Sicilian Open, svoltosi alla fine di marzo; il BMW PGA Championship nel Regno Unito a maggio e il KLM Open a Hilversum, nei Paesi Bassi a settembre. In qualità di Fornitore Ufficiale di birra, Warsteiner godrà di grande visibilità in linea con il posizionamento ‘Modern Class’ del marchio, e presso le diverse tappe della gara metterà a disposizione del pubblico un’esclusiva Warsteiner Lounge e numerosi punti di ristoro firmati Warsteiner presso i singoli campi da golf. Tim Shaw, Sales Director dell’European Tour, sottolinea: «Siamo lieti di annunciare questa nuova partnership con Warsteiner e di poter contare sulla presenza di questo prestigioso marchio Premium all’European Tour. In veste di Official Supplier, Warsteiner ha l’opportunità di rivolgersi a un mercato perfettamente in target con il proprio brand e pertanto siamo certi che questa partnership sarà di grande successo». Marc Büker, Warsteiner international director of marketing and sales, continua: «La nostra strategia internazionale rispecchia i valori chiave di Warsteiner, quali classe, passione e qualità – una combinazione perfetta con uno sport esclusivo quale il golf internazionale, che vede l’ascesa di tanti giovani talenti internazionali. Ognuno di loro, nell’ambito del golf, ben rappresenta il concetto di ‘Modern Class’».

Pagine totali: 75 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 ]