English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


Bitburger soddisfa i clienti - 06/03/2018
Nella classifica recentemente pubblicata il 9 febbraio 2018 dalla rivista settimanale di economia della Germania ‘Wirtschaftswoche’, che misura la soddisfazione dei consumatori per il servizio postvendita offerto dalle aziende, Bitburger/Brauereien ha ottenuto il ragguardevole punteggio di 2,42 (il range di votazione è stabilito in ordine crescente di soddisfazione da 6 a 1) collocandosi tra le migliori considerate nella ricerca.

Sierra Nevada Celebration IPA è tornata anche lo scorso Natale - 06/02/2018
Dal 1981 è appuntamento imprescindibile per gli appassionati di India Pale Ale. Sierra Nevada Celebration IPA, la birra di Natale alla californiana, è tornata anche nel 2017 a fare bella figura all’interno della gamma Winterbrau, il progetto stagionale dell’importatore italiano Interbrau. Un filone, quello delle birre stagionali invernali o natalizie, radicatissimo nelle nazioni ad alta vocazione birraria, ma che sta facendo proseliti tra i birrifici di tutto il mondo. C’è chi le chiama Kerstbier, Winter Warmer o Weihnachtbier, a seconda che si preferiscano in stile belga, anglosassone o tedesco. Dal 1981 anche Sierra Nevada produce la propria specialità per le Feste e lo fa con uno stile davvero unico: niente malti scuri, niente spezie, solo tantissimo luppolo. Sierra Nevada Celebration è una Fresh Hop India Pale Ale, eseguita con fiori freschi, in questo caso di Cascade, Chinook e Centennial, utilizzati entro una settimana dal raccolto. Il risultato è un aroma intenso e deciso di agrumi e resina di pino, un corpo rotondo, dove la componente maltata infonde un tocco di dolcezza al palato, lasciando però presto spazio a un finale amaro e persistente, che non nasconde i 65 IBU di questa American IPA. La gradazione alcolica pari al 6,8% del volume la rende a tutti gli effetti una “winter warmer”, alla californiana.

Accordo di partnership tra Sigroup International e Gruppo Celli - 06/02/2018
Siglato un accordo di partnership tra Sigroup International e Gruppo Celli. L’accordo consente al gruppo Celli di sfruttare la tecnologia di Sigroup per produrre sistemi che erogano bevande personalizzate, permettendo ai consumatori di tutto il mondo di scegliere il contenuto di sali minerali più idoneo alle proprie esigenze quotidiane. Il sistema Genesi® di Sigroup International consente la remineralizzazione automatica, istantanea e personalizzata e eroga bevande che possono anche replicare il contenuto salino della maggior parte delle acque minerali di tutto il mondo. Il nuovo concept ha riscosso un enorme successo di pubblico e vinto diversi premi alle fiere più importanti del beverage: Monaco, Amsterdam, Cracovia, Milano e Rimini. Il sistema utilizza concentrati liquidi a marchio Viva in capsule monodose e in bag-in-box capaci di erogare anche oltre 100 litri di bevanda con una drastica riduzione degli spazi necessari allo stoccaggio. L’accordo, che tra l’altro include anche l’assemblaggio da parte di Cosmetal, azienda del Gruppo Celli, di Genesi3, un elettrodomestico da incasso che usa il pratico sistema a capsule monodose, ha permesso a Sigroup di realizzare il sistema Genesi Bar, dedicato al canale Horeca e al consumo fuori casa in luoghi quali palestre, piscine, centri benessere.

Al via la 38° edizione di Tirreno CT - 06/02/2018
Dal 25 al 28 febbraio a Carrara Fiere torna l’evento dedicato agli addetti all’ospitalità italiana, promosso da Tirreno Trade in collaborazione con la Camera di Commercio di Massa Carrara, enti regionali, provinciali e associazioni di categoria. Cibi “free”, tecnologia e tanta formazione: questi gli ingredienti della Tirreno CT, dove si potranno trovare le ultime novità nel settore delle forniture per alberghi, ristoranti, bar, pasticcerie, gelaterie e in generale strutture ricettive. Tra le grandi novità della fiera di quest’anno, che festeggia i suoi 38 anni di vita, BioVeganGlutenfree, l’area dedicata alle nuove esigenze dell’alimentazione. Spazio anche all’aggiornamento professionale e tecnologico, con convegni, seminari e workshop pensati dalle varie associazioni di categoria. Come sempre, la Tirreno CT sarà affiancata dalla 19ª edizione di Balnearia, “la spiaggia del futuro”, l’altro grande salone dedicato al settore degli stabilimenti balneari, tra espositori nuovi, convegni e seminari. Si attendono oltre 50 mila operatori del settore qualificati provenienti da tutta Italia che avranno l’opportunità di incontrare i circa 350 espositori in rappresentanza di oltre 600 marchi commerciali nei circa 30 mila metri quadrati dello spazio fieristico.

Birra Collesi ritorna su Rai Uno - 06/02/2018
Dal 7 gennaio birra Collesi torna su Rai Uno in un segmento del palinsesto fra i più importanti: il brand inviterà alla visione del programma di Amadeus “I soliti ignoti”, dopo il tg delle 20, e saluterà il pubblico in chiusura di trasmissione, alle 21.20. L’artigianale italiana conferma la sua presenza sull’ammiraglia Rai, nella stessa fascia oraria (access prime time) che nel 2017 l’ha portata agli occhi di milioni di telespettatori. Un doppio primato, quello di Collesi: non solo il birrificio artigianale italiano più premiato nel mondo, ma anche quello ad aver condotto per primo, nella sua categoria, una campagna di spot sulle grandi reti tv nazionali. Dopo l’esordio nel 2015 con la campagna su La7, ripetuta l’anno successivo insieme a un vasto circuito di sale cinematografiche Uci Cinemas, l’azienda era approdata alla Rai nel 2017 con Rai Uno, Rai Due e il canale tematico Rai Sport. Giuseppe Collesi, presidente e fondatore dell’azienda, sottolinea: «Entrare nelle case degli spettatori per parlare di alta artigianalità made in Italy, per un prodotto di largo consumo come la birra, è una scelta di successo in una fase in cui il consumatore è sempre più attento alla qualità anche nelle sue decisioni di acquisto quotidiane».

IEG, 129 milioni nel 2017 - 06/02/2018
Dati di bilancio pre-consuntivo 2017 positivi per IEG. I risultati, illustrati dal Presidente e AD, Lorenzo Cagnoni, posizionano la Società al primo posto per redditività tra le fiere italiane e al secondo per volume di fatturato. IEG chiude il 2017 con un preconsuntivo del fatturato pari a 129 mln di euro, rispetto ai 124,8 nel 2016, un EBITDA1 di oltre 23 mln e un risultato netto consolidato atteso sopra gli 8 mln. In aumento anche il congressuale con la Divisione Events&Conferences salita a 14,6 mln di fatturato. Oltre 10 mln i dividendi distribuiti nel 2017. Con 60 manifestazioni e 280 tra congressi ed eventi, IEG ha registrato 15.649 espositori e 2.648.675 visitatori e un ampliamento dell’area espositiva a 129mila mq. Per il 2018 IEG prevede un’ulteriore crescita: 159 mln di fatturato. L’AD Cagnoni ha tratteggiato poi alcuni punti del Piano Industriale 2018-2022, che includono il digitale, le aree dei servizi, degli allestimenti e della ristorazione, la soddisfazione degli azionisti, la crescita dell’indotto per i territori, la ripresa dei consumi interni e il processo di internazionalizzazione. La strada è quella delle integrazioni, senza preclusione, né in Italia, né all’estero. Confermato il debutto nel 2018 della joint venture in Cina per due fiere sul business turistico, l’operatività negli Usa di una società di allestimenti fieristici e l’acquisizione di una quota di CAST Alimenti.

Birra Peroni e FC Bari 1908: una maglia speciale - 06/02/2018
Per celebrare i 110 anni di Bari Calcio, Peroni ha firmato una maglia speciale. In occasione dell’anniversario della società biancorossa, il 15 gennaio scorso, FC Bari 1908 ha incontrato stampa e tifosi per presentare la nuova divisa che i calciatori hanno indossato durante gli incontri del girone di ritorno del Campionato contro Cesena ed Empoli. Una maglia che ha ripercorso simbolicamente 110 anni di passione, la stessa che ancora oggi guida i sostenitori in casa e in trasferta e che lega tutti i baresi a un marchio che ha fatto la storia della città. Dal 15 gennaio del 1908, quando a Bari fu fondata la prima società calcistica cittadina, la squadra ha mantenuto immutati i colori sociali: il bianco e il rosso. Gli stessi di Birra Peroni, che da ottobre dello scorso anno accompagna il FC Bari 1908 nell’avventura del campionato cadetto. «Siamo davvero orgogliosi di celebrare da protagonisti questo anniversario – da detto Pierluigi Quattrini, Sponsorship & Events Manager di Birra Peroni. – Birra Peroni è parte della storia e dell’identità della città di Bari. Quest’anno con Peroni sulla maglia del FC Bari 1908 il sogno di molti è diventato realtà, con due simboli storici della città che, rinsaldando il loro legame, hanno deciso di scendere in campo uniti per difendere e sostenere, insieme, i colori biancorossi».

Anniversario d’oro per la Thomas Hardy’s Ale - 06/02/2018
Nel 2018 la Thomas Hardy’s Ale celebra l’anniversario più prestigioso. 50 anni fa, infatti, nel 1968, le prime bottiglie di questa birra in stile Barley Wine inglese hanno visto la luce. Mezzo secolo di cammino, durante il quale la Thomas Hardy’s Ale si è pian piano trasformata, da birra celebrativa (fu prodotta per commemorare l’artista morto l’11 gennaio 1928) ad attesa ricorrenza annuale, fino a rarissima perla da collezione dopo la chiusura del birrificio Eldridge Pope. Oggi, tornata in produzione grazie all’intuito di due imprenditori italiani, è una birra capace di attirare le attenzioni internazionali di appassionati e addetti ai lavori. Una crescita continua che, però, ha lasciato la birra inalterata. Non per ricetta, leggermente variata già tra il ’68 e la seconda produzione del ’74; ma per caratteristiche, che restano uniche e peculiari di questo Barley Wine che ha fatto scuola. Altissima gradazione alcolica, note maltate e di frutta sotto spirito, colore “luminoso come un tramonto d’autunno” – citando proprio Thomas Hardy – e capacità di migliorare con i decenni di affinamento in cantina. E poi le bottiglie, da collezione, variate nel formato ma sempre numerate. Dopo la “Silver Anniversary” del 1993, che celebrava i 25 anni, si attendono ora le bottiglie “Golden Anniversary” del 2018.

Le Donne della Birra si raccontano a Beer Attraction - 06/02/2018
‘Birre con il tocco femminile’ è il titolo del workshop organizzato e condotto nella prossima edizione di Beer Attraction da Le Donne della Birra, la prima e unica Associazione che riunisce sia le professioniste sia le appassionate del settore birrario. In programma per domenica 18 febbraio, sarà un’occasione di scoperta dell’universo birrario in rosa, un’analisi delle scelte produttive, di marketing e di comunicazione di alcune delle più dinamiche imprenditrici del mondo birrario italiano. Inoltre, a disposizione di tutte e tutti gli interessati alla realtà dell’Associazione, allo stand 12 nel padiglione C7 le socie professioniste (birraie, distributrici, giornaliste, biersommelière e beerchef) potranno dare tutte le informazioni su ADB, le sue iniziative e il lavoro di ognuna delle attive componenti. Ma l’Associazione ha inaugurato il nuovo anno con un’altra importante novità. Nel sito (www.ledonnedella birra.it) vengono pubblicate e costantemente aggiornate le schede delle socio professioniste con i loro riferimenti e le loro competenze in modo tale che chiunque ne abbia bisogno possa trovare immediatamente una biersommelière qualificata per guidare delle degustazioni oppure un’esperta di comunicazione specializzata nel settore birrario, ma anche semplicemente scoprire chi sono e dove operano le socie birraie.

Al servizio della spillatura perfetta - 06/02/2018
Sono i forti valori che fanno diventare grandi le aziende. Negli ultimi anni il Gruppo Celli è cresciuto di pari passo con i propri ambiziosi obiettivi, grazie anche a solide fondamenta. Qualità, innovazione e design: sono questi gli elementi distintivi del Gruppo Celli. Elementi distintivi dell’offerta sul mercato e valori dei quali occorre avere massima consapevolezza all’interno dell’organizzazione per creare prodotti unici e inimitabili, personalizzati sulla base di specifiche esigenze dei clienti. Per il Gruppo Celli, infatti, la soddisfazione del cliente è al primo posto! Dalle aziende del beverage al consumatore finale, l’obiettivo è promuovere il concetto di “best drinking experience” e fare cultura sulla qualità della bevuta. Come? Mettendo al centro la sostenibilità: grazie alle costanti innovazioni che riducono l’impatto ambientale degli impianti di spillatura firmati Celli. Integrità, correttezza, etica, rispetto dei più alti valori del vivere civile guidano l’agire quotidiano nei confronti di tutti i portatori di interesse. Sostenibilità per tutti, quindi: per l’ambiente prima di tutto, ma anche per il consumatore e per la società. Il risultato finale del metodo di azione del Gruppo Celli, perciò, è creare conoscenza ed eccellenza. Gli asset dell’azienda, insomma, risiedono nella profonda conoscenza di un mercato in costante evoluzione e nella capacità di applicare questa conoscenza in prodotti all’avanguardia.

Pagine totali: 75 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 ]