English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


Consilium investe in Celli - 17/09/2013
Consilium annuncia l’acquisizione di una partecipazione di maggioranza in Celli, uno dei principali operatori italiani nel settore degli impianti e accessori per la spillatura di birre e bevande. Consilium ha annunciato l’acquisizione dai soci fondatori di una partecipazione di maggioranza in Celli S.p.A.. I soci fondatori manterranno una partecipazione di minoranza. Celli, fondata nel 1974 e con sede in San Giovanni in Marignano (RN), è la società italiana leader nella produzione di impianti e accessori per la spillatura di birra, soft drink e acqua. La società, che realizza il 70% delle vendite all’estero, gode di un ottimo posizionamento in Asia e Sud America, mercati caratterizzati da interessanti prospettive di crescita; nel 1995 ha costituito una filiale diretta a Singapore per servire il mercato asiatico. I clienti di Celli sono i principali player del settore beverage a livello internazionale, quali Heineken, Cerveceria Chile, Asahi, Pepsi, Coca Cola, ecc. Celli può contare su un forte brand, noto internazionalmente, derivante sia dalla elevata qualità sia dalla particolare cura posta nel design dei prodotti. Nel 2010, Celli ha creato la divisione Alma dedicata al mercato dei dispenser di acqua per i privati, gli uffici, il canale ho.re.ca. e i parchi cittadini. Advisor di Consilium per gli aspetti contrattuali è stato lo studio Alpeggiani, la due diligence di business è stata curata da Ambrosetti, la due diligence contabile e legale da KPMG e la due diligence fiscale dallo Studio Russo De Rosa e Associati. Consilium SGR. È una società di gestione del risparmio indipendente dedicata all’attività di private equity. Consilium gestisce il Consilium Private Equity Fund (CPEF), fondo mobiliare chiuso riservato a investitori qualificati con una dotazione di150 milioni di euro. CPEF si focalizza su opportunità di buy-out e investimenti in capitale di sviluppo in aziende italiane di piccole e medie dimensioni.

La Boemia è ancora più vicina - 17/09/2013
Lo scorso 6 giugno la regione di Pilsen si è presentata al Castello del Buonconsiglio, a Trento, per offrire agli italiani una panoramica storia, bellezze naturali, monumenti e cultura di quella che è la regione più occidentale della Repubblica Ceca come una destinazione turistica di richiamo. In particolare, la citta di Pilsen - a cui è stato conferito il titolo di Capitale europea di cultura 2015 - rappresenta un bacino economico di prestigio e ospita fabbriche importanti come Skoda e il celebre birrificio Plzensk‡ Prazdroj che produce, da 170 anni e nello stesso modo, l’originale Pilsner Urquell, considerata una delle birre più amate dagli intenditori. Da diversi anni, erano attesi in Italia i fusti da 5 litri, che in molti riportavano come trofei dalle visite in Repubblica Ceca. Finalmente oggi questa richiesta è stata esaudita e, grazie a un accordo fra Birra Peroni ed Eataly, che stanno realizzando molte importanti attività insieme, il fusto da 5 litri è ora in vendita in tutti gli store italiani del colosso dell’alta gastronomia, guidato da Oscar Farinetti, per godersi una perfetta Pilsner Urquell alla spina anche a casa.

Arriva dagli States “Hoptimum”, la birra stagionale di Sierra Nevada. - 17/09/2013
Sierra Nevada ha già abituato i propri consumatori a un utilizzo generoso del luppolo per creare birre amare e profumate. Il birrificio californiano oggi propone Hoptimum: luppolatissima e dall’incredibile complessità aromatica, questa birra è disponibile in quantità limitata ed è considerata la più grande Imperial India Pale Ale che Sierra Nevada abbia mai prodotto. A stupire è già il grado alcolico (10,4%), per arrivare all’intensa amarezza, che tocca la soglia delle 100 IBU (unità internazionale di misura dell’amaro). Ma il vero punto di forza di Hoptimum è dato dal mix di sapori intensi e di aromi di scorza di pompelmo, pino, erbe aromatiche e frutta tropicale, un’esperienza sensoriale innovativa, frutto di un attento ricorso al dry-hopping e a varietà di luppoli sperimentali, coltivate direttamente da Sierra Nevada. Disponibile in bottiglia da 35 cl, è importata da Interbrau.

Interbrau presenta “Trova la tua T”, la nuova App di Tennent’s® Authentic Export - 17/09/2013
Il 2013 per Tennent’s® Authentic Export è all’insegna del digitale. Interbrau, infatti, in collaborazione con Softec S.p.A., ha realizzato un’Applicazione “speciale” per tutti i consumatori e i gestori dei pub. Attraverso la nuova App, sviluppata in Net 2.0 con database SQL Server, i fan Facebook di Tennent’s Italia avranno a disposizione la “mappa” dei locali nei quali vengono servite le varie tipologie di birra Tennent’s Authentic Export grazie a un semplice processo di geolocalizzazione degli stessi sul territorio nazionale. Lo scopo è consolidare i valori del brand e aumentare il coinvolgimento del consumatore attorno alle caratteristiche della gamma Tennent’s Authentic Export, di cui fanno parte Tennent’s 1885 Lager®, Tennent’s Scoth Ale®, Tennent’s Extra® e la nuovissima scura Tennent’s Stout®. “Trova la tua T” è disponibile per il download sulla pagina Facebook Tennent’s Italia e offre interessanti funzionalità rivolte a tutti coloro che amano le birre di Glasgow, importate e distribuite in esclusiva per l’Italia da Interbrau S.p.A.

La magia spicca il volo alla Warsteiner Internationale Montgolfiade - 17/09/2013
Dal 30 agosto al 7 settembre lo spettacolo è di scena nei cieli sopra Warstein, la cittadina della Germania che ospita la Warsteiner Internationale Montgolfiade, il più grande raduno annuale di mongolfiere d’Europa giunto quest’anno alla sua 23esima edizione. Il suggestivo evento firmato Warsteiner, leader internazionale nella produzione della birra, incanta più di 200mila visitatori Liefmans è uno dei birrifici che hanno contribuito al mito della birra in Belgio, con una storia nata addirittura nel Seicento. Le sue birre vengono prodotte secondo i metodi tradizionali della storia brassicola belga. Dall’incontro tra la qualità e la tradizione dello storico birrificio e le nuove tendenze è nato un prodotto innovativo come la birra Liefmans Fruitesse. Birra blended unica, matura 18 mesi con ciliegie fresche in immersione e viene successivamente miscelata ad arte con succhi naturali di fragola, lamponi, ciliegie, mirtilli e bacche di sambuco. Rinfrescante, dissetante e piacevolmente frizzante diventa un aperitivo eccezionale nel cocktail “Fruitesse on the rocks”: un bicchiere di Liefmans Fruitesse, un po’ di ghiaccio e una foglia di menta, magari con un goccio di Prosecco, ed ecco servito l’aperitivo più cool dell’estate. Liefmans Fruitesse e le altre specialità del birrificio belga sono distribuite in Italia da Interbrau. Liefmans Fruitesse: aperitivo dell’estate 2013 con uno spettacolo unico: il decollo di oltre cento mongolfiere provenienti da tutto il mondo. Tutte le mongolfiere – condizioni atmosferiche permettendo – si alzano in volo dai prati della storica birreria Warsteiner contemporaneamente due volte al giorno, alle 6.30 della mattina e alle 17.30 del pomeriggio, creando magici effetti di luce. Con l’arrivo del tramonto il fascino delle mongolfiere diventa ancora più irresistibile, dando vita a una vera festa: musica, spettacoli, specialità gastronomiche e intrattenimento per un’atmosfera senza uguali. Per la nove giorni della Montgolfiade, Warsteiner ha allestito nell’area dell’evento un villaggio con giochi, luna park e vari punti di ristoro dove è possibile gustare le birre premium Warsteiner e le specialità culinarie tipiche tedesche.

Liefmans Fruitesse: aperitivo dell’estate 2013 - 17/09/2013
Liefmans è uno dei birrifici che hanno contribuito al mito della birra in Belgio, con una storia nata addirittura nel Seicento. Le sue birre vengono prodotte secondo i metodi tradizionali della storia brassicola belga. Dall’incontro tra la qualità e la tradizione dello storico birrificio e le nuove tendenze è nato un prodotto innovativo come la birra Liefmans Fruitesse. Birra blended unica, matura 18 mesi con ciliegie fresche in immersione e viene successivamente miscelata ad arte con succhi naturali di fragola, lamponi, ciliegie, mirtilli e bacche di sambuco. Rinfrescante, dissetante e piacevolmente frizzante diventa un aperitivo eccezionale nel cocktail “Fruitesse on the rocks”: un bicchiere di Liefmans Fruitesse, un po’ di ghiaccio e una foglia di menta, magari con un goccio di Prosecco, ed ecco servito l’aperitivo più cool dell’estate. Liefmans Fruitesse e le altre specialità del birrificio belga sono distribuite in Italia da Interbrau.

St. Stefanus in degustazione - 17/09/2013
Il 27 giugno a Milano, nel locale Anadima Bistrò, il mastro birraio Jef Versele ha condotto una degustazione della prelibata specialità St. Stefanus. Birra d’abbazia di alta fermentazione, di colore ambrato chiaro, rifermentata in bottiglia, St. Stefanus è non pastorizzata, non filtrata, ed esprime un gusto in evoluzione nel tempo. Prodotta utilizzando tre ceppi di lievito differenti, con una particolare maturazione, derivante dall’antica e rara ricetta monastica, è in grado di sviluppare aromi e sentori unici, che cambiano man mano che la maturazione in bottiglia procede. Stappando la bottiglia, firmata e datata, dopo tre mesi, ad esempio, si apprezzano freschezza e toni fruttati, mentre successivamente emergono note più decise e intense, sempre di grande complessità e ricchezza. St. Stefanus, di 7 gradi alcol, viene distribuita in Italia da Birra Peroni, in bottiglia da 75 centilitri con tappo di sughero e in bottiglia da 33 centilitri. La produzione, che ha le sue origini alla fine del 1200 nel monastero belga di Ghent, dal 1978 è in carico alla famiglia di birrai Van Steenberge, che ne ha acquistati i diritti dai monaci Agostiniani dell’abbazia di St. Stefanus.

Serate a tema con il mastro birraio al Relais San Biagio - 17/09/2013
Si chiamano Monasta, Verbum, Gaudens, Ambar, Aurum e rappresentano tipi diversi della prima birra artigianale d’ispirazione monastica prodotta dall’azienda agricola biologica del Relais San Biagio, a Nocera Umbra (Perugia). Birra non filtrata e non pastorizzata, ma rifermentata in bottiglia. Per saperne di più, il Relais San Biagio organizza per i suoi ospiti delle serate a tema con il mastro birraio, per conoscere la storia, imparare il corretto servizio della birra, le fasi di produzione e l’abbinamento con il cibo. Il ristorante, con spettacolare vista sulle colline, offre una cucina semplice e genuina. Oltre alla birra, salumi, cereali, ortaggi, uva, vino biodinamico, olio e tisane sono tutti prodotti di coltivazione propria.

“Think, Eat, Save”: Birra Peroni sostiene l’ambiente - 17/09/2013
Birra Peroni, leader nel settore agroalimentare italiano e internazionale, sostiene la Giornata Mondiale dell’Ambiente 2013 che quest’anno porta lo slogan “Think, Eat, Save” in tutto il mondo per ricordare alle compagnie alimentari e ai consumatori che le risorse del Pianeta sono limitate e vanno preservate dagli sprechi. Birra Peroni è da anni impegnata nel risparmio energetico, nella riduzione di CO2, nel riutilizzo dei rifiuti e nel contenimento di consumi. Rinnovando il suo impegno per la sostenibilità, quest’anno Birra Peroni, insieme a Enapra (Ente Nazionale per la Ricerca e la Formazione in Agricoltura), ha realizzato un corso di formazione per gli imprenditori agricoli under 35, fornitori della Malteria Saplo di Pomezia, con approfondimenti sulla gestione ecosostenibile delle risorse ambientali, sulle tecniche di risparmio energetico e idrico, e sull’utilizzo di energie rinnovabili.

Dreher Lemon: è tempo di limonare - 12/07/2013
Heineken Italia lancia Dreher Lemon, la prima birra italiana che si unisce al succo di limone e diventa RADLER. Dreher Lemon appartiene alla categoria delle Radler, una bevanda che nasce dall’unione tra birra e succo di limone e che vanta una lunga storia nei Paesi di lingua Tedesca, dove ha la sua origine, nel 1922, in Baviera. Una categoria nuova per il nostro mercato, il corpo e il carattere allegro della birra (40%) si unisce al gusto fresco del succo di limone per dare vita a un sapore armonico, una birra con solo 2 gradi (2% alc. vol.), piacevole da bere. Una bevanda per chi è alla ricerca di esperienze gustative e sensoriali nuove, Dreher Lemon Radler è pensata per chi desidera sapori freschi, oppure non ama il classico retrogusto leggermente amaro della birra, che nelle Radler scompare del tutto. Due metà che combaciano, la perfetta combinazione di succo di limone e birra, per l’estate, la spiaggia il divertimento. Un bacio di gusto. Ecco perché “È tempo di Limonare” è diventato il claim della campagna di lancio. L’estate è lo sfondo, un bacio sul pontile o dietro le cabine o sulla passeggiata, tenero o innamorato da sempre simbolo dell’estate italiana. Un riferimento che sorride alle sensazioni che si vivono quando in un caldo pomeriggio estivo si ha voglia di bere qualcosa che doni piacevolezza e refrigerio, forse una birra, ma ancora più leggera. Dreher Lemon è una Radler pensata nei classici formati da 33 cl, in lattina o in bottiglia.

Pagine totali: 75 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 ]