English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


Degustazione Hofbrauhaus Freising - 01/04/2016
Come parte del programma delle iniziative destinate a far conoscere i valori e la cultura legate alla produzione birraria, portata da Hofbrauhaus Freising, nella sera del 22 febbraio 2016, è stata organizzata presso il pub ‘3sei5’ di Rimini, una serata di degustazione delle tre specialità: Jaegerbier Export, Jaegerbier non filtrata e Huber Weisses Original. Lo staff del locale ha collaborato attivamente, con la propria esperienza e perizia nella spillatura, alla perfetta riuscita dell’evento. Cristina Grazia, responsabile per l’Italia di Hofbrauhaus Freising, ritiene fondamentale la qualità del servizio nei punti di consumo, per uno sviluppo della domanda nel lungo periodo. Il birrificio di Freising desidera costruire un mercato di successo, grazie alla combinazione vincente di qualità, differenziazione di prodotto, servizio, professionalità, competenza, fiducia e continuità nelle relazioni commerciali, Degustazione Hofbrauhaus Freising in particolare nella partnership con distributori specializzati Horeca. Presenti alla serata i rappresentanti dell’azienda distributiva Flaminia Bevande di Riccione. Nella foto, da sinistra, Luca Drelli, agente; Gilberto Melucci, gestore del pub ‘3sei5’; Cristina Grazia, responsabile per l’Italia di Hofbrauhaus Freising; Federico Franchi, titolare dell’azienda distributiva Flaminia Bevande; Marco Montebelli, agente; Tiziano Leardini; Nicola Semprini, agente. www.hofbrauhaus-freising.de

Alle Officine Farneto torna ConTeSto Birra - 01/04/2016
Lunedì 18 aprile, dalle 12 alle 20, nella bellissima cornice delle Officine Farneto a Roma, torna ConTeSto Birra, l’evento B2B dedicato interamente alla birra, organizzato da Partesa, il network distributivo per il canale Horeca del Gruppo HEINEKEN Italia. Un nuovo format, pensato per favorire uno scambio proficuo di idee e aprire un confronto sulla birra generando un dialogo costruttivo tra professionisti del settore. Un’importante occasione per Partesa per fare cultura birraria, favorendo la formazione del personale di servizio e facendo conoscere la qualità e l’assortimento della propria offerta di birre che, a oggi, conta ben sessanta referenze in fusto e cento in bottiglia.

Sierra Nevada Hop Hunter, con olio distillato di luppolo - 01/04/2016
Che Sierra Nevada avesse una forte passione per il luppolo, era cosa nota da più di trent’anni. Pioniere della craft beer revolution a stelle e strisce, che ha fatto proprio del luppolo il proprio segno distintivo, il birrificio californiano non si culla sugli allori e investe continuamente in ricerca e sviluppo. Così, dopo aver cambiato la storia della birra artigianale con la propria Pale Ale, dopo aver inventato un nuovo sistema di luppolatura a freddo con il proprio “Torpedo” (da cui la famosa Extra IPA ha preso il nome), oggi Sierra Nevada scrive un altro pezzo di futuro presentando Hop Hunter, l’India Pale Ale prodotta con olio distillato di luppolo. Una volta in bocca, questa birra dall’intenso colore dorato dimostra un corpo relativamente leggero e scorrevole rispetto alla gradazione alcolica del 6,2%, rivelandosi estremamente facile da bere anche grazie alla piacevole amarezza finale che non è mai, però, troppo accentuata. Disponibile in fusti da 30 litri e nelle classiche bottiglie da 35 cl, questa IPA di nuova generazione si abbina alla grande con pietanze speziate e ricche di sapore come formaggi erborinati, hamburger, salmone affumicato e carne alla griglia.

Birra FORST rafforza il suo sostegno alla Sporthilfe - 01/04/2016
La Spezialbier-Brauerei FORST ha siglato un nuovo contratto con la Sporthilfe. L’azienda da sempre è al fianco di numerose associazioni sportive ed eventi sportivi. In occasione della cerimonia di Birra FORST rafforza il suo sostegno alla Sporthilfe consegna degli assegni alle promesse dello sport altoatesino da parte della Sporthilfe, tenutasi recentemente presso la Fiera di Bolzano, Cellina von Mannstein, responsabile comunicazione e membro attivo del consiglio di amministrazione di Birra FORST, e Giovanni Podini, presidente dell’associazione, hanno firmato un contratto di due anni che prevede il sostegno in prima linea di Birra FORST ai giovani sportivi. Birra FORST da molti anni sostiene il Ballo dello Sport, evento organizzato annualmente dalla Sporthilfe per premiare i migliori atleti dell’anno. Ora attraverso questo nuovo contratto l’azienda rafforza il proprio impegno per i giovani talenti dello sport. Questa nuova collaborazione è nata anche grazie all’amicizia che lega le due famiglie di imprenditori altoatesini. «Da sempre il sostegno allo sport in generale è una delle colonne portanti di Birra FORST. Lo sport contribuisce in maniera importante allo sviluppo sociale dei giovani e per questo motivo il sostegno ai giovani talenti dello sport e alle loro famiglie mi sta particolarmente a cuore» ha affermato Cellina von Mannstein. Al termine della cerimonia Cellina von Mannstein ha salutato i giovani atleti presenti all’evento con il motto che campeggia sulla torre dello stabilimento di Birra FORST “Emsiges Ringen führt zum Gelingen”, ovvero “Nella dedizione – il successo”, augurando a queste giovani promesse tutto il meglio per il loro promettente futuro.

Novità in bottiglia per Anesa - 01/04/2016
Si arricchisce di nuove specialità birrarie in bottiglia il portfolio di Anesa, l’azienda distributiva specializzata di Gazzaniga (Bergamo). Grazie a un accordo di esclusiva per l’Italia, stipulato con il birrificio austriaco Schloss Eggenberg, entrano le interessanti e originali birre Eggenberg Hopfenkönig Pils, chiara di 5,1 gradi alcol, dal gusto amaro molto equilibrato e fine; Eggenberg Urbock 23°, ambrata di 9,6 gradi alcol, rinomata per la sua forza, soprannominata ‘il Cognac delle birre’; Samichlaus Classic, ambrata di 14 gradi alcol, prodotta con l’unica cotta annuale del 6 dicembre, giorno dedicato a San Nicola, e maturata per 6 mesi; Eggenberg Radler Naturtrüb, che ha 2,6 gradi alcol, naturale e rinfrescante; Birra Magalotti, doppio malto di 7,1 gradi alcol, che riprende una storica ricetta italiana del birrificio umbro fondato nel 1845. Per ulteriori informazioni, consultare il sito internet: www.anesabirra.it

Dreher Limone Radler Zero eletta Prodotto dell’Anno - 01/04/2016
Dreher Limone Radler Zero è stata eletta Prodotto dell’Anno nella categoria bevande gassate. Scelta da più di 12mila consumatori, Dreher Limone Radler Zero ha conquistato il premio che da oltre 30 anni valorizza i prodotti più innovativi e ne amplifica la visibilità attraverso l’uso del logo “Eletto Prodotto dell’Anno” che assicura forza e impatto su ogni scaffale. Arrivata sul mercato nel 2014, Dreher Limone Radler Zero è la prima Radler analcolica prodotta in Italia, ideale per ogni momento della giornata. Disponibile sia in cluster bottiglia 33 cl x 3 sia in lattina singola da 33 cl. Dreher Limone Radler Zero, con il mix Dreher Limone Radler Zero eletta Prodotto dell’Anno due volte rinfrescante di birra analcolica e succo di limone, è dedicata a chi è alla ricerca di esperienze gustative e sensoriali nuove, a chi desidera sapori freschi e naturalmente buoni a tutte le ore. Con questo premio, Dreher Limone Radler Zero conferma la capacità d’innovazione del gruppo HEINEKEN sempre pronto a stupire i suoi consumatori con prodotti originali e dal gusto unico. Il premio, infatti, basato esclusivamente sul voto dei consumatori che hanno partecipato alla più importante ricerca di mercato sull’innovazione in Italia, assicura ai prodotti vincitori una grande visibilità.

La Beverfood.com Edizioni presenta la nuova Guidaonline Birrifici Artigianali – Edizione 2016 - 01/04/2016
La Guidaonline Birrifici Artigianali Edizione 2016, è una pubblicazione di editoria digitale, unica nel suo settore, dedicata innanzitutto agli operatori professionali (produttori, distributori, punti di vendita e locali birrari), agli operatori della comunicazione interessati al settore e a tutti gli appassionati che vogliono tenersi informati sul sorprendente mondo delle birre artigianali, che sta assumendo nel nostro Paese un ruolo di crescente rilievo. Secondo le ultime stime di Unionbirrai (l’associazione italiana dei birrifici artigianali) la produzione delle birre artigianali nel nostro Paese è ormai arrivata al 3% a volume sul totale della produzione nazionale di birre, ma con un’incidenza più che doppia a valore, dato che nel comparto delle birre artigianali si opera con prezzi euro/litro molto più elevati La Beverfood.com Edizioni presenta la nuova Guidaonline Birrifici Artigianali – Edizione 2016 rispetto alle birre industriali. La sezione più ampia della Guidaonline riporta la Rassegna dei Birrifici Artigianali, microbirrifici, brewpub e beer firm, suddivisi per regioni e province. La rassegna delle unità produttive è abbastanza esaustiva (oltre 900 unità censite, effettivamente operative). Per ogni unità produttiva viene fornita la scheda anagrafica, sito e mail, la tipologia del produttore (micro birrificio, brew pub, beer firm), l’elenco delle birre prodotte. Sono inoltre segnalati i più importanti fornitori specializzati di impianti, prodotti e servizi per il settore dei birrifici artigianali. Essendo la guida una pubblicazione digitale, è possibile cliccare sul link del sito indicato nella scheda di ciascun produttore e accedere immediatamente al portale dell’azienda per avere più informazioni di dettaglio. Per scaricare gratuitamente una copia della Guidaonline Birrifici Artigianali andare sul portale http://www.beverfood. com e cliccare sulla funzione “downloads” sulla barra del menu.

Da birrificio Collesi una sala cottura in vendita - 01/04/2016
Il birrificio Collesi (Apecchio, PU) vende una sala cottura da 10 hl semiautomatica, di marca “Velo” (anno di costruzione 2006) in ottimo stato. È composta da 2 tini, serbatoio acqua calda e fredda, mulino di macinatura per malto, due fermentini per lievito, misuratore delle dogane e scambiatore semiautomatico. Per informazioni, contattare l’azienda alla mail info@collesi.com o telefonare al numero 075 933118.

La nuova birra di Birrificio Angelo Poretti: 10 Luppoli Le Bollicine Rosé - 01/04/2016
Dalla creatività ed esperienza dei Mastri Birrai di Birrificio Angelo Poretti nasce 10 Luppoli Le Bollicine Rosé, una birra speciale realizzata unicamente con malto di frumento, carota violetta e rifermentata con lievito Saccharomyces bayanus, lo stesso adottato per la produzione delle bollicine più famose. Creare prodotti innovativi e ricercati in grado di stupire i consumatori e cogliere i nuovi trend di mercato è una delle prerogative di Birrificio Angelo Poretti, che con la 10 Luppoli Le Bollicine Rosé ha voluto ideare un prodotto in grado, soprattutto, di soddisfare il gusto dei consumatori più curiosi, indipendenti e alla La nuova birra di Birrificio Angelo Poretti: 10 Luppoli Le Bollicine Rosé perenne ricerca di novità da scoprire. Il distintivo colore rosato, dall’origine totalmente naturale, scaturisce dall’utilizzo tra gli ingredienti della carota violetta. Il profumo leggero e ricco di suggestioni olfattive della 10 Luppoli Le Bollicine Rosé è frutto di un bouquet di 10 luppoli diversi provenienti da tutto il mondo (l’americano Citra, i tedeschi Hallertau Mittelfruh, Hallertau Tradition e Saphir, il francese Aramis, l’inglese East Kent Golding, gli australiani Summer e Ella, il giapponese Sorachi Ace e il ceco Saaz) che la rendono una birra beverina, fresca e sensuale, unica nel suo genere. La nuova 10 Luppoli Le Bollicine Rosé, da servire rigorosamente in flûte, è una birra versatile, dal perlage fine ed elegante, capace di sorprendere in più occasioni.

Tucher, medaglie anche per il 2016 - 01/03/2016
Ogni anno Tucher, il ‘birrificio dei due Comuni’, ovvero Norimberga e Fürth, sottopone l’operato dei suoi mastri birrai al severo giudizio della DLG, Deutsche Landwirtschafts-Gesellschaft, la Società Tedesca per l’Agricoltura, che ha sede a Berlino. Anche quest’anno, ben 4 specialità del birrificio bavarese sono state insignite della medaglia d’oro, il massimo riconoscimento, sia per la qualità, testata con accurati esami di laboratorio, sia per il gusto, esaminato dal panel di esperti. I consumatori possono così gustare e apprezzare con rinnovato piacere le Helles Hefe Weizen, le Pilsener, le Urfränkisch Dunkel e le Reifbräu, assieme naturalmente alle altre birre che Tucher produce con passione e sapienza.

Pagine totali: 75 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 ]