English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


Giuseppe Lo Iudice vince il Premio Birra Moretti Grand Cru 2016 - 01/12/2016
EĢ€ Giuseppe Lo Iudice, Chef del Ristorante Retrobottega di Roma, con il dolce Banana ā€œsā€maltata, il vincitore della 6a edizione del Premio Birra Moretti Grand Cru, il concorso nazionale per Chef e Sous-chef under 35, promosso da Fondazione Birra Moretti e realizzato in collaborazione con IdentitaĢ€ Golose. Ā«Il Premio Birra Moretti Grand Cru ha contribuito a promuovere il ruolo della birra nellā€™alta ristorazione e a portare innovazione allā€™intero comparto. Negli anni, si eĢ€ affermato come la piuĢ€ importante piattaforma di talent scouting in Italia, coinvolgendo, in 6 edizioni, 879 giovani Chef emergentiĀ» ha affermato Alfredo Pratolongo,Vice-Presidente della Fondazione Birra Moretti. Ā«Tra gli obiettivi della Fondazione Birra Moretti, oggi, cā€™eĢ€ la valorizzazione del talento e questo concorso offre una reale possibilitaĢ€ a tanti giovani di mettersi in luce di fronte ad alcuni fra i piuĢ€ importanti Chef del panorama italiano. I vincitori delle passate edizioni, che oggi stanno compiendo passi importanti nel mondo dellā€™alta ristorazione sono la prima e piuĢ€ importante testimonianza di questo successoĀ» ha concluso Pratolongo. Il Premio eĢ€ stato assegnato a Milano al termine di unā€™emozionante performance live durante la quale i 10 giovani nalisti (provenienti da tutta Italia) si sono dati battaglia nelle cucine di Alice Ristorante, da Eataly Milano Smeraldo.

Gianfranco Marini ci ha lasciato - 01/12/2016
LunediĢ€ 21 novembre 2016 rimarraĢ€ per tutti noi che lā€™abbiamo conosciuto una triste data. Gianfranco Marini, 61anni,cihalasciato,inaspettatamente, mentre era in procinto di effettuare uno dei suoi tanti e apprezzati corsi di formazione birraria. Ā«Ho conosciuto Gianfranco nel 1991 nel suo primo locale, il Bar Camaleonte di Cividino, in provincia di Bergamo ā€“ cosiĢ€ lo ricorda Michele Camastra, uno dei suoi tanti amici del settore birrario ā€“ e in quel periodo si eĢ€ avvicinato alla cultura birraria allargando la sua giaĢ€ ampia conoscenza del mondo degli spirit (era un grande esperto di whisky) e dei cocktail. La birra lo coinvolse molto, al punto da diventare in breve tempo un apprezzato beer specialist degli eventi piuĢ€ importanti di Interbrew Italia: ere, convegni, serate a tema. Ha fatto parte della cerchia del Club dei Master Stella Artois, e giudice sso dei Master di Spillatura, ha partecipato anche al Master Internazionale. Dal 1997 Gianfranco Marini eĢ€ stato anche docente allā€™UniversitaĢ€ della Birra di Azzate di Franco Re, uno dei suoi interventi principali era ā€œi piedi per terra testa sulle spalleā€ trasmettendo loro la sua concretezza nella gestione di un locale, le sue competenze per il corretto trattamento e servizio della birraĀ». Ā«Le sue competenze ā€“ prosegue Camastra ā€“ lo hanno portato a collaborare con Heineken per il lancio di una nuova tipologia di locale chiamato Gambrinux che ha poi realizzato anchenella suaattualeBrasserieilCamaleonte,apertaunadecina di anni fa a Paratico sul Lago dā€™Iseo, che conduceva unitamente alla moglie Teresa e al glio Gianluca. Dal 2008 collaborava con lā€™azienda belga John Martin S.A. e la ditta Anesa Srl di Gazzaniga (Bergamo) dove con la sua grande professionalitaĢ€ ha continuato a portare la sua esperienza a tanti altri titolari di birrerie e pubĀ». A questo cordoglio, dettato dal cuore di uno dei tanti amici e professionisti che hanno avuto modo di conoscerlo aggiungiamo il nostro della redazione de Il Mondo della Birra oltre il mio personale che in tanti anni di attivitaĢ€ nel settore ho avuto modo di conoscere Gianfranco Marini nei suoi tanti ruoli, quello di gestore di pub, quello di animatore e conduttore di tanti eventi birrari e come docente in occasione dei suoi interventi nella formazione. Personalmente lā€™ho sempre stimato e apprezzato per la grande carica che metteva nel suo lavoro e soprattutto per la passione e la generositaĢ€ nel trasmettere ad altri le sue esperienze e le sue conoscenze in termini di birra e di gestione di locali. Sono certo che saranno in molti, clienti, gestori e amici, che alzando un boccale di birra sentiranno la tua mancanza. Sentite Silvano Rusmini condoglianze alla famiglia.

Birre delle Fiandre per Rubens - 01/12/2016
Rubens e la nascita del Barocco saraĢ€ molto probabilmente lā€™evento artistico dellā€™anno a Milano. Lā€™esposizione, a Palazzo Reale no al 26 febbraio, rappresenta unā€™occasione imperdibile per mettere a fuoco il genio dellā€™artista ammingo morto ad Anversa nel 1640. La mostra ha, non a caso, il sostegno di Turismo Fiandre che, presente alla conferenza stampa, ha voluto offrire un assaggio di alcune eccellenze gastronomiche del territorio. Il cioccolato ovviamente, ma anche alcune birre celebri. I giornalisti intervenuti hanno potuto cosiĢ€ provare lā€™equilibrio e la facilitaĢ€ dā€™approccio della De Koninck, peraltro la birra simbolo della cittaĢ€ di Anversa, la dolcezza delle ciliegie presenti nella Mort Subite Kriek, i profumi fragranti di luppolo della Duvel e la sontuositaĢ€ profonda della Westmalle Dubbel.Tutte le birre sono importate e distribuite in Italia da Dibevit Import. M.M.

Come parlare di birra alle donne - 01/12/2016
Quanta strada da ā€œChiamani Peroni, saroĢ€ la tua birraā€, allusivo invito rivolto a un pubblico rigorosamente maschile. Ora che le donne rappresentano una fetta sempre piuĢ€ consistente del mercato italiano, le aziende del settore sanno parlare loro in maniera adeguata? 14 milioni di italiane, cioeĢ€ 6 su 10, sono potenziali consumatrici, ma per ā€˜catturarleā€™ il messaggio deve essere in linea con il mondo femminile. La tematica verraĢ€ affrontata in occasione della prossima edizione di Beer Attraction in un convegno dal titolo ā€˜Come parlare alle donne di birra?ā€™, organizzato dallā€™Associazione Le Donne della Birra, la prima associazione femminile del settore, in collaborazione con la rivista Il Mondo della Birra. Tra i relatori, Elvira Ackermann, presidente dellā€™Associazione, Caroline Noel, beerchef, Erika Gof , organizzatrice di beer tour, e vari esperti di comunicazione.

The Historical Ale: la Thomas Hardyā€™s Ale incontra le botti di Cognac Hine - 01/12/2016
Era giaĢ€ stato preannunciato ma non si conoscevano il nome, i dettagli e la data di rilascio. Adesso eĢ€ nalmente realtaĢ€: lo scorso 20 novembre, presso lo stand allā€™Horeca Expo di Ghent (Belgio) eĢ€ stata presentata al pubblico la nuova Thomas Hardy The Historical Ale. Una specialitaĢ€ a tiratura limitatissima, nata per celebrare il ritorno della Thomas Hardyā€™s Ale, birra prodotta per la prima volta nel 1968 come one shot e nellā€™occasione maturata proprio in botti di legno. I fratelli Vecchiato di Interbrau, titolari del marchio e della ricetta dal 2012, avevano anticipato che un piccolo batch di Thomas Hardyā€™s Ale sarebbe stato messo a invecchiare in botte, proprio come accadde con la prima straordinaria edizione. Stavolta le botti di Sherry usate nel ā€™68 hanno lasciato il posto a quelle di Cognac: 13 botti di legno di quercia da 350 litri, nello speci co, provenienti dalla premiata distilleria francese Hine. Poche migliaia di bottiglie da 25 cl e un grado alcolico di 12,7% sono le caratteristiche tecniche di questa birra ancora piuĢ€ rara e peculiare, che si presta a essere lasciata in cantina a maturare in bottiglia per molti anni.

La ā€œCampagna dā€™Europaā€ di Sierra Nevada - 01/12/2016
Unā€™altra grande classica del portfolio Interbrau torna dalla Germania con una medaglia dā€™oro rmata European Beer Star : si tratta di Sierra Nevada Torpedo, rivoluzionaria India Pale Ale che porta il nome del particolare sistema di luppolatura a freddo inventato dal birri cio californiano. Nel tradizionale metodo di dry hopping i sacchi di luppolo vengono inseriti nei serbatoi di fermentazione e pian piano regalano i propri aromi alla birra. Il sistema ā€œTorpedoā€ prevede invece che la birra venga fatta passare allā€™interno di un cilindro metallico colmo di luppolo in cono: in questo modo si puoĢ€ controllare quanto e come la birra entra a contatto con il luppolo e gestirne in maniera piuĢ€ uniforme lā€™estrazione degli aromi. Per rendersi conto dei risultati basta stappare una Sierra Nevada Torpedo e versarla nella pinta: dalla bianca schiuma si sprigioneranno immediatamente intense note di agrumi, resina e frutti tropicali, mentre in bocca il 7,2% di volume alcolico viene ben nascosto da un corpo scorrevole e un amaro secco, nel nale. Una birra innovativa, che ha cambiato le regole del gioco del proprio stile, proprio come ha fatto oltre trentā€™anni fa Sierra Nevada Pale Ale, pioniera della craft beer revolution e oggi diventata un grande classico. Meriti riconosciuti anche dalla giuria internazionale dellā€™European Beer Star, che le ha conferito la medaglia dā€™argento.

5 Stelle ai ā€œThe Beer Awardsā€ per Liefmans Kriek Brut - 01/12/2016
ā€œNote morbide e rotonde acide, legnose e caramellate. Fruttata e invitante. Netti i sentori di ciliegia, con una morbida dolcezza e un delicato ma persistente retrogustoā€. In questi termini si sono espressi i giudici del ā€œThe Beer Awardsā€, concorso alla prima edizione ma capace di attirare lā€™attenzione degli addetti ai lavori di tutto il mondo grazie alla rigorositaĢ€ dei metodi di giudizio e alla giuria, composta da esperti iscritti allā€™International Wine & Spirits Competition. Dopo una doppia degustazione alla cieca seguita da attente analisi tecnico-chimiche, le birre piuĢ€ meritevoli sono state premiate con un punteggio da 3 a 5 stelle. Solo 9 birre ad alta fermentazione hanno ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle, tra cui Liefmans Kriek Brut, una birra dalle peculiaritaĢ€ straordinarie: nasce, infatti, da una sapiente miscela di diverse annate di Oud Bruin e Goudenband, che viene messa a maturare per ben diciotto mesi con ciliegie intere in immersione. Un procedimento lungo, complesso e articolato, un vero patrimonio culturale di questo birri cio attivo da quasi mezzo millenio. E che permette alle limpide note di ciliegia di integrarsi con i sentori di mandorla e legno tipici delle birre di partenza, creando cosiĢ€ un sapore nuovo e appagante. Distributita da Interbrau.

La stella di La Trappe Blond brilla allā€™European Beer Star - 01/12/2016
Una birra dorata e... dā€™oro! EĢ€ La Trappe Blond, una delle specialitaĢ€ piuĢ€ amate tra quelle prodotte dallā€™abbazia trappista olandese di Koningshoeven. La quale bissa la medaglia dā€™oro ottenuta pochi mesi fa al concorso americano World Beer Cup con quella, dello stesso prezioso metallo, ottenuta alla recente premiazione dellā€™European Beer Star. Confermandosi cosiĢ€ birra dalla qualitaĢ€ eccellente riconosciuta a ogni longitudine. Il concorso promosso dallā€™associazione tedesca Private Brauereien si tiene dal 2004 e si eĢ€ presto fatto largo nel novero delle migliori manifestazioni internazionali, grazie alla giuria proveniente da 30 diverse nazioni e a una partecipazione straordinaria di birri ci da tutto il mondo: nellā€™edizione 2016 sono ben 44 gli stati rappresentati e piuĢ€ di 2.100 le birre iscritte. La Trappe Blond eĢ€ profumata, gustosa, dissetante; ma anche bellissima nel suo calice trappista grazie agli splendidi e luminosi ri essi dorati e alla schiuma bianca lucente. Una vera fuoriclasse dello stile Belgian Blond Ale, disponibile sia in bottiglie da 33 cl e 75 cl sia alla spina da Interbrau.

Birreria Forst, da 60 anni a Trieste - 01/12/2016
Era il 1956, quando a Trieste si inaugurava la Birreria Forst ā€˜Europaā€™: un locale che, dopo sei decenni, rappresenta ancora oggi un punto di riferimento della ristorazione e della vita sociale della cittaĢ€. Questo ruolo di spicco, supportato dalla originalitaĢ€ degli ambienti, dalla accuratezza del servizio e dalla centralissima ubicazione della Birreria Forst nel capoluogo della Venezia Giulia, in via Galatti, a pochi passi da Piazza Oberdan, gli ha permesso di entrare nella ristretta cerchia dei Locali Storici triestini, riconosciuti uf cialmente dallā€™amministrazione del Comune di Trieste. Nellā€™immagine, scattata durante la consegna della targa di ā€˜Locale Storicoā€™ alla Birreria Forst di Trieste, sono ritratti, da sinistra a destra, Lorenzo Giorgi, Assessore al Commercio del Comune di Trieste; Dalila Dilazzaro, socia della ditta specializzata in ristorazione di qualitaĢ€ Good Food srl, che gestisce il locale; Alberto Miani, socio e amministratore Good Food srl; Francesco Gottardi, direttore vendite Birra Forst.

Le Donne della Birra sono online: nasce il sito - 01/12/2016
Dopo il gruppo e la pagina Facebook, lā€™Associazione Le Donne della Birra vara un nuovo strumento per essere sempre in contatto non solo con le associate, le professioniste e le appassionate della spumeggiante bevande, ma con tutto il mondo birrario italiano. EĢ€ www.ledonnedellabirra.it, uno spazio dinamico e moderno per conoscere meglio la prima Associazione del settore tutta femminile. Caratterizzato da un look gra co elegante e raf nato, in perfetta sintonia con il mondo delle donne, il nuovo spazio web eĢ€ articolato in diverse sezioni: chi siamo, in cui vengono illustrati gli obiettivi dellā€™Associazione; come iscriversi, con la chiara spiegazione dei vantaggi derivanti dal far parte dellā€™Associazione; convenzioni, con lā€™elenco delle aziende con le quali sono stati stretti rapporti di collaborazione; e poi una valanga di notizie sulle partecipazioni ai diversi eventi e sui tour birrari. Il nuovo sito eĢ€ stato progettato con lā€™obiettivo di sempli care il piuĢ€ possibile la user experience ed eĢ€ full responsive, permettendo cosiĢ€ una perfetta visibilitaĢ€ dei contenuti tramite tutti i dispositivi mobili. In programma la presenza a numerosi eventi, tra i quali la prossima edizione di Beer Attraction, la piuĢ€ importante manifestazione birraria in Italia, dal 18 al 21 febbraio 2017 a Rimini.

Pagine totali: 75 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 ]