English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


A SAN BENEDETTO THÈ BIO IL PREMIO QUALITY AWARD 2017 - 20/04/2017
Un nuovo prestigioso riconoscimento per San Benedetto, il PREMIO QUALITY AWARD 2017 per San Benedetto Thè Bio. Il premio QUALITY AWARD è assegnato ai prodotti alimentari giudicati di qualità da 300 consumatori attraverso rigorosi test in laboratori specializzati in analisi sensoriale. I test di laboratorio sono effettuati con un campione ampio di consumatori, i quali valutano il prodotto attraverso un blind test: senza che sia mostrata loro la marca di appartenenza del prodotto stesso, ciascun consumatore esprime un giudizio relativamente ad alcuni componenti (etichetta ingredienti, gradimento globale, sapore, aspetto, consistenza, odore). Solo i prodotti che ottengono almeno il 60% dell’intenzione al riacquisto, 6/10 di sapore e 7/10 di gradimento globale sono premiati. A conquistare il consenso dei giudici è stata l’evocazione alla naturalità e al benessere che infonde Thè Bio, prodotto nato per andare incontro alle esigenze di tutti coloro che sono attenti all’alimentazione, desiderano vivere bene e in modo sostenibile. Inoltre, il sapore fresco e deciso del Limone e quello dolce e delicato della Pesca, caratterizzano i due gusti del Thè San Benedetto Bio e rendono la bevanda ideale per piacevoli pause di benessere. L’esclusiva bottiglia “slim” da 0,40L è stata studiata per sostenere la premiumness del Thè Bio e aumentare la distintività del prodotto dal resto della gamma e dalla concorrenza. Il logo del PREMIO QUALITY AWARD apparirà sulle confezioni San Benedetto Thè Bio a ulteriore garanzia di qualità: un invito alla prova e una rassicurazione per un prodotto capace di dissetare con gusto, nel rispetto dell’ambiente.

PERONI GRAN RISERVA: NUOVO LOOK, STESSA QUALITÀ - 20/04/2017
Nuovo look e l’alta qualità di sempre. Le birre speciali della famiglia Peroni, pensate per accompagnare tutti i momenti importanti della nostra vita, arrivano sulla tavola degli italiani con una veste grafica del tutto rinnovata. A cambiare è anzitutto l’etichetta, con un’originale forma a pentagono che andrà a vestire la Peroni Gran Riserva Doppio Malto, la Rossa e la Puro Malto. All’interno, maggiore rilievo va al nome di gamma, “Gran Riserva”, e resta saldamente al suo posto il celebre “biscotto Peroni”, più che mai simbolo e garanzia di qualità ed esperienza birraria. Per quanto riguarda i colori associati alle tre referenze, si confermano il nero per la Peroni Gran Riserva Doppio Malto e il rosso per la Peroni Gran Riserva Rossa. Cambia invece il colore della Peroni Gran Riserva Puro Malto che da blu diventa oro, lo stesso individuato per il logo dell’intera gamma: un omaggio all’orzo utilizzato e al malto 100% italiano, base della qualità Gran Riserva e di tutte le birre della famiglia Peroni. Nuovo anche per il pay off delle tre specialità: “Peroni Gran Riserva, il tempo dà forma alla qualità”. Una scelta, questa, legata a doppio filo all’elemento distintivo della gamma, cioè il processo produttivo di extra decozione. Per le Gran Riserva, infatti, la tecnica attraverso cui la miscela di malto macinato e acqua viene riscaldata e portata ad ebollizione non avviene solo una volta. Ma viene ripetuta due volte per la Doppio Malto e la Puro Malto e tre volte per la Rossa. Solo così - con il tempo necessario - tutte le grandi potenzialità dei malti selezionati vengono sviluppate e impiegate per ottenere il massimo del rendimento, conferendo al prodotto finale le sue caratteristiche uniche e distintive. “Le Peroni Gran Riserva - spiega Cristiano Marroni Darena, Marketing Manager della Famiglia Peroni - rappresentano il meglio della qualità Peroni, grazie alla produzione tutta italiana e al pregio delle materie prime utilizzate, come il migliore orzo dei nostri campi e il malto 100% italiano. Senza dimenticare - sottolinea - il processo di extra maturazione più lungo e raffinato che richiede competenza e tempo. Ma come accade nella vita di tutti i giorni le cose importanti e migliori richiedono proprio questo, tempo. Lo sanno bene i nostri consumatori che scelgono le Peroni Gran Riserva per i momenti importanti della vita, degustandole insieme a un piatto della tradizione italiana”. Peroni Gran Riserva, il tempo dà forma alla qualità.

CRODINO GUSTO ARANCIA ROSSA - 20/04/2017
Crodino, l’analcolico per eccellenza dal 1964, conferma il proprio spirito innovativo e sempre al passo con i tempi lanciando sul mercato una novità assoluta all’insegna dell’allegria e del disimpegno: Crodino gusto Arancia Rossa, per un aperitivo fresco, stuzzicante e soprattutto colorato! Una novità che soddisfa le papille gustative di tutti i fan dell’aperitivo analcolico che non impegna: grazie alla nota fruttata dell’arancia rossa che caratterizza la nuova referenza, l’intenso gusto dolceamaro di Crodino regala veri momenti di piacere. Che sia un aperitivo al bar con amici e colleghi o un piacevole momento a casa con la propria famiglia, il nuovo Crodino gusto Arancia Rossa è la scelta perfetta che mette d’accordo tutti. Una novità perfettamente in linea con il mondo Crodino che, da sempre, si contraddistingue per allegria e disimpegno uniti a innovazione, qualità ed eccellenza. Crodino gusto Arancia Rossa, nel suo formato da 10 cl, va ad arricchire la famiglia Crodino portando un pizzico di divertimento in più al momento aperitivo a casa come al bar.

SI ALZA IL SIPARIO SU BIRRA ANTONIANA LA FENICE - 20/04/2017
Dopo un anno di lavoro, lo scorso 3 marzo, nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice, giornalisti e addetti del settore hanno assaggiato in anteprima Birra Antoniana La Fenice, nuova nata in casa del Birrificio Antoniano Società Agricola. Un progetto articolato che rappresenta la concreta dimostrazione di come nella stimolante collaborazione tra Impresa e Cultura risieda il vero valore del Made In Italy. “Siamo partiti dall’idea di raccontare Venezia” affermano Sandro e Michele Vecchiato “Ecco allora l’oro con leggere sfumature ramate che ricordano i colori della città, ed ecco il gusto deciso ma non eccessivo, come il carattere degli abitanti della città lagunare. La Fenice è sinonimo di cultura italiana nel mondo e questa partnership diventa per noi fondamentale per esportare in Italia e nel mondo non solo la qualità del Made in Italy ma anche tutti i suoi valori intangibili ed inimitabili”. Birra Antoniana La Fenice è una bionda in bassa fermentazione di 5,2 gradi alcolici. Colore oro brillante, schiuma fine e compatta, al naso profumi maltati di crosta di pane e biscotto ben bilanciati da fresche note di luppoli aromatici. In bocca rivela un corpo snello e fragrante con un finale secco e molto dissetante. L’elegante bottiglia, in formato 33cl, totalmente differente dalle altre referenze della gamma, riprende nell’etichetta il fregio che si trova all’ingresso del Teatro Fenice e rappresenta un unicum nella gamma Antoniana.

ACQUA MOOD PUNTA IN ALTO E CRESCE NEL DESIGN - 20/04/2017
Spumador, una delle maggiori produttrici di bevande analcoliche in Italia, dopo il successo ottenuto con acqua MOOD e la sua bottiglietta da 500 ml, rilancia con una nuova versione più grande, che avvolge la sua acqua leggera ed equilibrata in un nuovo ed elegante formato da 810 ml. In risposta alle richieste dei consumatori e dei locali, dove il formato da 500ml ha ormai preso piede, la bottiglietta in plastica dalle sembianze del vetro cresce così in altezza, ma sempre mantenendo le stesse caratteristiche nella forma e nei dettagli. Un design dalle linee pulite e minimali perfettamente trasparente, con tappi personalizzati - blu per la versione naturale, lilla per quella frizzante - e la scritta tridimensionale “MOOD”, che certifica l’originalità dell’acqua più modaiola del momento. Stesso design, stesso stile, ma ancora più alta, un’evoluzione che segue moda e tendenze in grado di conquistare un pubblico esigente e sempre più attento ai dettagli. Il nuovo formato da 810 ml, così come quello da 500ml, è disponibile sulla piattaforma e-commerce di Spumador www.joinvalverde.com e sul canale Horeca, puntando sui locali più trendy della città, frequentati da un pubblico giovane, raffinato ed esigente. Acqua MOOD è un oggetto al passo coi tempi che, oltre a soddisfare i requisiti di leggerezza e basso contenuto di sodio, contribuisce ad appagare la vista con un’estetica davvero accattivante e ricercata nella sua semplicità. Una soluzione unica nel suo genere, dal design magnetico che la rende facilmente riconoscibile e che grazie alla sua combinazione perfetta di eleganza e praticità racconta così... tutta un’altra storia!

DALLA BOTTE N°109 UNA BIRRA IN “EDIZIONE LIMITATA” - 08/03/2017
La nuova proposta della linea delle birre VAT “botte singola” è una Oude Geuze con il 90% di lambic della botte 109. VAT 109, selezionata da Frank e Jos Boon, è stata prodotta il 16 aprile 2014 ed imbottigliata lo scorso 18 aprile 2016 ed è maturata in una botte di 9000 litri costruita nel 1910 ed adoperata in precedenza per lo stoccaggio del Cognac. Nel 2009 ha ripreso la sua funzione al servizio della birra con la particolarità di aggiungere, nella maturazione del lambic, una gradevole nota di Cognac. A Lambeek, in Belgio, il birrificio BOON è rimasto l’unico a produrre birra a fermentazione spontanea seguendo ricette tradizionali ma anche innovando e sperimentando con nuove tecniche. La VAT 109 dopo la maturazione in botte viene ulteriormente affinata in bottiglia e diviene una birra estremamente equilibrata non troppo secca ma neppure troppo morbida ed i lieviti selvatici, protagonisti della fermentazione spontanea, arricchiscono il lambic con aromi di rovere, vaniglia, frutta secca e una nota di pesca. Oude Geuze Boon VAT 109: 8,2 gradi di vero piacere. Anche Oude Geuze Boon VAT 109 è parte di Quality Beer Academy, progetto di formazione e promozione della cultura birraria promosso da Radeberger Gruppe Italia. www.radeberger.it- www.qualitybeeracademy.it #beremenoberemeglio

DIAGEO LANCIA ROE & CO, IL NUOVO BLEND PREMIUM DI WHISKEY IRLANDESE - 08/03/2017
L’avvicinamento di Diageo alla categoria dei whiskey irlandesi premium arriva in concomitanza con l’annuncio dell’azienda stessa di un piano di investimento da 25 milioni di euro per la costruzione di una distilleria in St. James’s Gate. Come già visto negli ultimi anni in altre categorie di spirit, Diageo ha identificato una chiara opportunità nel settore whiskey irlandese per guidare la crescita dell’intera categoria attraverso un prodotto premium. Da questa visione è nato Roe & Co, un brand che riflette il lusso moderno e contemporaneo in tutto, dal packaging al liquido, con l’intento di rendere il whiskey irlandese protagonista della cocktail culture europea. Roe & Co è prodotto dagli stock selezionati a mano dei più pregiati whiskey irlandesi di malto e grano invecchiati in botti di bourbon. Ha la morbidezza tipica del whiskey irlandese e una notevole profondità di sapore – una prestigiosa e morbida miscela, con una perfetta armonia tra l’intenso sentore fruttato del malto e la dolce cremosità dei whiskey single grain. Oggi, a una manciata di metri da dove sorgeva la distilleria di George Roe, Diageo annuncia il piano di investimento per la costruzione della distilleria del suo nuovo Roe & Co convertendo la vecchia power house della Guinness di Thomas Street con il progetto di renderla sede produttiva nella prima metà del 2019.

IL COCKTAIL È BIO CON SCORTESE - 08/03/2017
Bevande Futuriste presenta Ginger Beer bio Scortese, premium dedicato alla mixability. BIO è la parola d’ordine per gli ingredienti di prima scelti usati. Attenzione all’ambiente è la filosofia produttiva. «Siamo orgogliosi di lanciare come novità 2017 – spiega Elena Ceschelli – la nostra referenza Ginger Beer biologico a marchio Scortese, marchio che raggruppa prodotti di altissima qualità, dedicati ai barman e bar tender che vogliano distinguersi con drink e cocktail biologici, quindi pensati per un target moderno e attento al benessere oltre al gusto. Con Scortese, e in particolare con Scortese Ginger Beer biologico, stiamo diventando punto di riferimento nel mondo della mixology. Al nostro fianco sempre bartender di spicco, come Samuele Ambrosi, titolare di Cloakroom di Treviso, nonchè mixologist e trainer ufficiale dell’Aibes che propone nelle sue ricette di Moscow mule e Gin gin mule, i mix più in voga in questo periodo, la nostra punta di diamante del momento, Ginger Beer biologico. La preparazione riprende e reinterpreta tutte le procedure che, nel XVIII secolo, avevano portato alla nascita di questa bevanda: quindi zenzero messo a fermentazione naturale e lenta. Alla base, oggi, ci sono tutti ingredienti raffinati e puri: zucchero di canna grezzo, pepe asiatico (conosciuto anche come pepe fiorito), peperoncino, anidride carbonica e succo di zenzero biologico»

BLUE MOON UN NUOVO ASTRO NEL FIRMAMENTO DI INTERBRAU - 08/03/2017
Da oggi anche la stella – anzi, la luna – di Blue Moon è pronta a brillare nella galassia delle grandi birre firmate Interbrau. Da oltre vent’anni tra le più amate negli States, questa specialità ispirata alle tradizionali birre di frumento belghe si caratterizza per un tocco creativo “a stelle e strisce” che la rende totalmente originale. Denver, Colorado. 1995. Keith Villa, giovane birraio affascinato soprattutto dagli stili brassicoli belgi, produce per la prima volta una delle birre che avrebbero giocato un ruolo fondamentale nella craft beer revolution americana: la Blue Moon Belgian White. Una specialità che ha tutti i crismi della grande Witbier: aspetto velato dalla presenza di lieviti in sospensione, abbondante schiuma bianca e pannosa, intensi profumi di spezie e agrumi. Ma Blue Moon è più di una classica birra di frumento in stile belga. È una birra che beneficia della cultura e della creatività che si è sviluppata anche e soprattutto a Denver con la craft beer revolution e ha permesso al mastro birraio di creare una ricetta peculiare e distintiva. Il coriandolo e la buccia d’arancia, inseriti durante la produzione, conferiscono alla birra un carattere unico e immediatamente riconoscibile. Ma come si serve alla perfezione una Blue Moon? Dopo aver posizionato la bottiglia in orizzontale ed averla fatta roteare per distribuire i lieviti, si inclina il bicchiere a 45° e lo si riempie per metà. A questo punto si raddrizza il bicchiere per colmarlo del tutto. Disponibile sia in bottiglia da 35,5 cl che alla spina, la Blue Moon splende nella gamma 2017 dell’importatore italiano Interbrau.

IL GRUPPO ACQUA S.BERNARDO SOSTIENE LA LPM PALLAVOLO MONDOVÌ DI SERIE A2 - 01/12/2016
Il Gruppo Acqua S.Bernardo ha deciso di sostenere il progetto della LPM Bam Pallavolo Mondovì e di mettere il suo brand sulla maglia del “libero” della Serie A2. Le “pumine”, così vengono de nite le giocatrici della LPM, sanno che sarà una stagione dif cile, ma dalla loro avranno sempre uno splendido pubblico e tanti amici, tra i quali anche la nostra Acqua S.Bernardo. Acqua S.Bernardo è l’acqua ideale per chi è attento al benessere, come lo sportivo. Leggera, in quanto povera di sodio, potassio e magnesio, è facile da digerire e diventa una compagna di allenamento ideale. Il legame tra Acqua S.Bernardo e lo sport parte da lontano e abbraccia discipline diverse, dal volley al calcio femminile, dal basket alla pallapugno, in una e vera e propria “polisportiva”. Mondovì è da sempre una realtà strategica per S.Bernardo. Come in ogni suo investimento, il gruppo piemontese ha cercato di sostenere chi valorizza i principi di territorialità, di partecipazione e tutti i sani valori sportivi, con progetti di vertice, ma anche dedicati ai settori giovanili. “Come ben sapete – spiega il direttore generale di Acqua S.Bernardo, Antonio Biella – la nostra acqua sostiene anche un altro importante progetto di volley, con una squadra che lo scorso anno è stata avversaria della LPM in serie B1. Il vostro splendido passaggio di categoria ci consente però oggi di intervenire senza timore di “concorrenza sleale”. Siamo onorati di poter contribuire al futuro di questa società che ho personalmente imparato ad apprezzare per la grande empatia con la città e i tifosi. Ogni partita della LPM Mondovì è una festa colorata. Credo che realtà come le vostre, in cui gli stessi supporter si auto nanziano per rifare il palazzetto siano uniche in Italia. Sono poi personalmente felice che la maglia griffata S.Bernardo venga indossata da una giocatrice importante come Celeste Poma, ancora molto giovane, ma già con esperienze importanti in serie A2 e A1, senza dimenticare l’altro libero, la giovanissima Elena Rolando, prodotto del vivaio locale”. “Spero di poter seguire, impegni permettendo alcuni incontri del campionato. Di certo la LPM Pallavolo Mondovì ha guadagnato un tifoso in più – prosegue Biella – E vi ringrazio ancora per il sostegno nella promozione che state dando alla nostra acqua e al nostro The Bio tra i locali di Mondovì”. “Con lo scorso campionato abbiamo raggiunto un sogno, ora dobbiamo costruirne un altro – commenta Alessandra Fissiolo, presidente della LPM Pallavolo Mondovì – Ringraziamo gli sponsor e mi raccomando, quando dobbiamo scegliere che acqua bere, ricordiamoci di chi investe nel territorio come Acqua S.Bernardo”.

Pagine totali: 22 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 ]