English

TuttoPress

vai alla pagina dell'annuario 2017Ó/></a>
            	<a href=vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista vai alla pagina della rivista

CERCA TRA LE NEWS:


Luca De Zen ai vertici di Bavaria Italia - 11/10/2011
Dall’inizio del mese di agosto Luca De Zen, quarantadue anni, è il nuovo amministratore delegato di Bavaria Italia, una delle quattro sedi distaccate della birreria olandese indipendente Bavaria. De Zen entra in Bavaria Italia dopo aver maturato importanti esperienze commerciali con clienti della Grande Distribuzione del settore beverage. Al suo attivo, dieci anni in PepsiCo Italia fino a diventare National Account sales manager e, gli ultimi quattro, in Ceres Italia come sales director Retail. In Bavaria Italia, azienda che si occupa della distribuzione e della promozione del brand olandese sul mercato di casa nostra, De Zen è affiancato da Giuseppe Sireci, responsabile vendite di Bavaria Italia, e risponderà direttamente a Frank Swinkels, presidente di Bavaria Italia. Il nuovo amministratore delegato succede a Maurizio Baldiraghi che, per sedici anni, è stato a capo della sede torinese.

De Lucca ai vertici del marketing - 05/09/2011
Si chiama Roberto De Lucca ed è il nuovo responsabile marketing di Pago Italia, filiale commerciale di Pago International. De Lucca, 37 anni, laureato in Economia e Commercio all’Università Ca’ Foscari di Venezia e un diploma in Executive Master in Business Administration ottenuto al MIP– Politecnico di Milano, fa il suo ingresso nel management di Pago Italia dopo una serie di esperienze significative fra cui, la più recente, in Nielsen occupando ruoli di crescente responsabilità nelle aree commerciale, marketing e comunicazione. Il suo inserimento rappresenta un potenziamento strategico della struttura marketing di Pago: «Sono soddisfatto di questo nuovo incarico – ha dichiarato De Lucca – e metterò il mio know-how al servizio di un marchio, appunto Pago, che con la sua offerta è in grado di affrontare con successo tutte le sfide imposte dal mercato cogliendone anticipatamente le opportunità».

Il sollievo arriva con PepsiCo - 05/09/2011
PepsiCo rafforza la sua posizione nell’area del divertimento diventando fornitore ufficiale e sponsor del parco Rainbow MagicLand ubicato a Valmontone, vicino a Roma. L’accordo siglato prevede la fornitura esclusiva per tre anni di Pepsi, Gatorade, Lipton Ice Tea, Tropicana, 7Up e dei succhi Looza nei 28 punti di ristoro all’interno della struttura. In altre parole, PepsiCo sarà al fianco dei visitatori durante le pause dissetanti nei momenti di gioia e svago. «L’accordo stipulato con AlfaPark – afferma Massimo Ambrosini, presidente e amministratore delegato di PepsiCo Beverages Italia – è un ulteriore, importante passo nel mondo del divertimento e, con questa collaborazione, l’azienda rafforza la presenza dei propri marchi e della comunicazione di prodotto nel canale strategico dell’intrattenimento, con un’offerta che è sinonimo di qualità di prodotto, innovazione ed efficienza di servizio».

Becco giallo nella food court di Orio Center - 05/09/2011
Una nuova catena tematica si affaccia sul mercato della ristorazione veloce con locali adatti per gallerie commerciali, centri storici delle città o come ristoranti con servizio al tavolo. Il primo locale a insegna ‘becco giallo’, ideato e progettato da Andrea Lombardini, amministratore unico della società BASE, è stato inaugurato nel centro commerciale Orio Center di Orio al Serio (Bg). Aperto tutti i giorni all’ora di pranzo e cena, ‘becco giallo’ si estende su una superficie di 120 metri quadrati. La cucina propone piatti a base di pollo e la carne cucinata proviene da polli di origine italiana allevati a terra. Il locale, allestito dalla società Costa Group, offre un fast food all’italiana attento al gusto della nostra tradizione gastronomica, un concetto sviluppato anche nelle altre catene gestite da Andrea Lombardini e cioè Romagna Mia Piadina, MangiaPizza e Martin Pescatore.

Magicland ha scelto Kimbo - 05/09/2011
Caffè Kimbo ha avviato una collaborazione con il nuovo parco divertimenti Rainbow Magicland a Valmontone (Rm). In breve: Cafè Do Brasil, azienda napoletana titolare del marchio Kimbo e Alfa Park di Brescia, artefice del progetto Magicland, hanno siglato un accordo per la presenza, in esclusiva, del marchio Kimbo nei 18 bar dislocati all’interno del parco divertimenti. La struttura, realizzata sul modello dei grandi parchi giochi americani, si estende su 600.000 metri quadrati e mette a disposizione 35 attrazioni pronte a divertire una media di visitatori prevista intorno alle 15.000 persone al giorno. «Il progetto – osserva Raffaello Bile, direttore vendite horeca di Cafè Do Brasil – segna una svolta nell’espansione di Kimbo nell’out of home e in questo caso ci troviamo in un luogo che esalta la visibilità di Kimbo. La miscela prescelta, giusto mix di gusto e aroma, è frutto di un’accurata selezione delle materie prime e soddisfa, in maniera trasversale, tutti i palati».

Il racconto di un successo - 05/09/2011
Il 2011, per Vinicola Serena, è un anno importante perché segna il raggiungimento di 130 anni d’attività. Il traguardo è stato celebrato con una conferenza stampa presieduta dai due titolari, Gerardo e Giorgio Serena, e dai rispettivi figli Chiara e Luca. Gerardo ha illustrato la storia della famiglia e dell’azienda abbinandola alla presentazione dei cinque marchi in portafoglio. Giorgio ha fornito delucidazioni su struttura e sviluppo tecnico e commerciale dell’azienda, ricordando il 1987 come inizio della produzione di vino in fusto. L’export manager Luca Serena ha fatto una panoramica dei mercati internazionali, da quelli consolidati in Europa, agli emergenti come Usa e Far East. Chiara Serena, come responsabile marketing, ha presentato il volume celebrativo che racconta la storia dell’azienda, dalle origini ai giorni nostri. Ivano Ghedin, responsabile del progetto champagne De Vilmont, ha concluso gli interventi spiegando le ultime evoluzioni del prodotto e del brand.

DAB Cruda tra le strade e le piazze di Napoli - 05/09/2011
Scelta originale, quella della birra tedesca DAB, marchio di proprietà del Gruppo Radeberger: mettere a disposizione un bus a due piani, ‘brandizzato’ DAB, per proporre, e promuovere, la qualità e il gusto della famosa birra cruda tedesca fatta solo di acqua, malto e luppolo. Il DAB bus ha offerto ai viaggiatori la possibilità di scoprire storia, caratteristiche e tradizioni della birra tedesca e di assaggiare la DAB Cruda spillata secondo le regole. Grazie alla formula coinvolgente e interattiva, il tour per le vie e le piazze del capoluogo campano ha riscosso un grande successo di pubblico e, dopo le soste programmate a Napoli, l’iniziativa è proseguita negli altri centri della Campania. L’intento è di far conoscere al maggior numero di persone la fragranza e la qualità di questa Premium Lager chiara, premiata per ben tre volte consecutive ai World Beer Awards.

Roma avrà un acquario Sea Life nel 2012 - 30/06/2011
Merlin Entertainments, società internazionale attiva nel settore dei parchi divertimento, ha raggiunto un accordo con Mare Nostrum Romae per realizzare un acquario Sea Life da 15 milioni di euro a Roma nell’ambito del programma di sviluppo del Secondo Polo Turistico lanciato dal Comune di Roma. Sea Life sarà situato nel complesso di negozi e divertimenti Acquario di Roma al lago dell’Eur. L’apertura di Sea Life è prevista per la primavera del 2012. L’acquario ospiterà più di trenta scenari con svariati esemplari marini fra cui gamberi, stelle e cavallucci marini, squali e razze. Un’altra attrazione sarà costituita da un’enorme vasca dove sarà riproposto l’ambiente dell’oceano tropicale con un tunnel sotterraneo percorribile dai visitatori. «Sea Life – riferisce Nick Mackenzie, direttore generale di Merlin Entertainments – migliorerà l’esperienza d’intrattenimento e shopping di famiglie e visitatori. La nostra esperienza ci ha insegnato che l’abbinamento di attrazioni di qualità e strutture di ristorazione favorisce notevolmente il ritorno di pubblico».

I passeggeri possono fermarsi da Tavo to go - 30/06/2011
Al terzo livello di The Squaire, edificio ubicato a fianco dello scalo di Francoforte, è stato realizzato un nuovo spazio dedicato alla ristorazione rapida e denominato Tavo to go. Progettato da Costa Group, Tavo to go è un angolo d’Italia pensato sia per chi deve prendere l’aereo, sia per chi atterra all’aeroporto di Francoforte. In entrambe le situazioni, i passeggeri possono fare affidamento su prodotti di alta qualità, preparati e serviti con tutti i crismi. I clienti, entrando, notano subito il bancone con boiserie color crema e piano di marmo: sulla lavagna posta sopra il bancone sono riportati i nomi di alcune tipicità della nostra gastronomia. Non solo: esposti in bella mostra anche pizze, panini e proposte pensate per il take–away ma, visto che siamo in un aeroporto, anche da mangiare comodamente seduti. Il percorso all’interno della tradizione culinaria italiana si completa con l’esposizione di spezie, erbe aromatiche e altre referenze tipo aceto balsamico di Modena, olio, conserve e vini. Tutti da guardare, assaggiare e acquistare.

Yoga AQ è anche verde - 30/06/2011
Con il nuovo gusto a base di tè verde si arricchisce la ‘famiglia’ di succhi di frutta Yoga AQ, Antiossidante Quotidiano. Mix di frutta (ananas, limone, mela), estratti vegetali e infuso di tè verde, Yoga AQ Verde si aggiunge alla gamma composta dai gusti Rosso (con estratti di foglie di vite rossa e sambuco e il mix di arancia rossa, melograno, ciliegia e mela), Viola (con estratti di foglie di vite rossa, sambuco e tè verde e il mix di uva rossa, mirtillo, sambuco e mela) e Giallo (estratti di tè verde e bianco e il mix di mango, maracuja, pesca, mela, uva e arancia). Tutta la gamma Yoga AQ è proposta nell’elegante e pratica bottiglia in plastica trasparente da 750 ml. L’etichetta avvolgente conferisce un valore aggiunto al packaging, già distintivo e molto originale per via delle linee eleganti e sinuose. Yoga AQ Verde si rivolge a un target di consumatori attenti all’alimentazione e con una spiccata propensione all’innovazione.

Pagine totali: 33 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 ]